Meteo: arrivano i venti freddi del Nord e portano maltempo

Freddo, pioggia e neve fino al weekend, ma forse da metà della settimana prossima arriverà il caldo

Il tempo non accenna a migliorare. Tra un raggio di sole e l’altro è il maltempo a farla da padrona. Un nuovo peggioramento è infatti atteso per il weekend, a causa dell’arrivo di una perturbazione proveniente da Ovest, che porterà piogge soprattutto al Centro-Nord e ancora nevicate sulle Alpi.

La colpa è dei venti freddi del Nord che, in quest’ultimo periodo, stanno prendendo di mira il Mediterraneo centrale e quindi l’Italia.

Secondo quanto riportato da 3B Meteo, il peggioramento inizierà a sentirsi già da venerdì, specie al Nord-Ovest, dove inizieranno piogge sparse e deboli nevicate sulle Alpi dai 1.800-2.000 metri, con fenomeni che si estenderanno fino alla Sardegna e alle regioni centro-settentrionali tirreniche.

La perturbazione irromperà con maggior decisione sabato. Sono attesi fenomeni intensi sul versante tirrenico, specie sulle zone interne della Penisola. Sulle Alpi si intensificheranno le nevicate mentre un po’ più riparate dovrebbe rimanere le regioni adriatiche e il Sud.

Non sarà migliore il meteo di domenica, con il tempo improntato a una spiccata variabilità al Centro-Nord. Andrà meglio al Sud, con una variabilità lieve e qualche fenomeno più probabile lungo l’Appennino.

Pare che il vero caldo arriverà la settimana prossima, a partire dal 24-25 maggio, ma i meteorologi sono ancora molto cauti e, prima di sbilanciarsi illudendo gli italiani, preferiscono attendere ulteriori conferme che arriveranno nei prossimi giorni.

Meteo: arrivano i venti freddi del Nord e portano maltempo