Meteo: arriva Burian e porta il gelo sull’Italia

Nelle prossime ore dobbiamo attenderci un sensibile crollo delle temperature e possibili nevicate anche a basse quote

Nelle prossime ore dobbiamo attenderci un sensibile crollo delle temperature e possibili nevicate anche a basse quote. È in arrivo Burian, la corrente gelida proveniente dalla Siberia che, almeno fino al weekend, manterrà la colonnina di mercurio a livelli molto bassi.

Soltanto a partire da domenica le temperature cominceranno di nuovo a salire, posizionandosi attorno ai valori più stabili e in linea con le medie stagionali.

Secondo i meteorologi la situazione peggiore è attesa per venerdì, quando il vento polare toccherà valori sotto lo zero anche al Sud, dove ci sarà anche il rischio di neve sulle zone collinari. Il Burian può portare raffiche di vento fino a 100 km orari e spesso è accompagnato da tormente.

Possibili nevicate anche nelle zone interne della Campania e non migliorerà il quadro climatico neppure la prossima settimana. Anche se le temperature vedranno un leggero rialzo, torneranno le piogge che cadranno copiose su tutta la regione. Instabile il meteo anche sull’Adriatico tra Romagna e Abruzzo.

Si assisterà a qualche nevicata anche sulle Alpi di confine, specie sull’arco alpino occidentale. Tra Marche e Romagna la neve cadrà oltre i 400 metri e intorno ai 5-700 metri sul resto d’Italia, a eccezione del Nord della Sicilia dove nevicherà oltre i 1500 metri.

Il clima si manterrà rigido su tutto lo Stivale anche nel fine settimana. Domenica la circolazione comincerà a cambiare e il nucleo più freddo tornerà a ritirarsi verso i Balcani, lasciando progressivamente spazio a un flusso di aria più mite. Al suo interno scorrerà la coda di una perturbazione che determinerà un certo incremento dell’instabilità al Nord e sulle regioni centrali tirreniche.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: arriva Burian e porta il gelo sull’Italia