PROMO

Altra neve sulle Alpi

Nelle prossime ore la pioggia guadagnerà terreno in gran parte del Nord, accompagnata da nuove nevicate in montagna.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

La tregua è già finita: nelle prossime ore la pioggia guadagnerà piano piano terreno in gran parte del Nord, accompagnata da nuove nevicate in montagna. Tutta colpa di una nuova perturbazione la cui parte più avanzata ha già raggiunto le regioni nord-occidentali.

Nelle prossime ore piogge sparse bagneranno quindi la Liguria e la Lombardia, con deboli nevicate sulle zone alpine al di sopra dei 1000 metri. La parte più attiva della perturbazione però arriverà nella giornata di domani, venerdì, quando sono attese piogge diffuse al Nordovest e nuove abbondanti nevicate sulle zone alpine, con i fiocchi che si spingeranno in basso anche a quote collinari.

Le nevicate più abbondanti coinvolgeranno le Alpi Occidentali dove è atteso oltre mezzo metro di neve fresca, che andrà ad aggiungersi alla tanta neve già caduta. Sempre domani qualche pioggia, però in generale a carattere debole e isolato, bagnerà anche le Venezie e il Lazio.

Poi nel fine settimana il tempo andrà piano piano migliorando. Sabato le piogge, in generale meno diffuse e meno insistenti rispetto al giorno precedente, bagneranno ancora il Nordovest e si estenderanno anche ad alcuni settori del Centro, con deboli nevicate che interesseranno sempre le zone alpine, anche a quote piuttosto basse, mentre nel resto d’Italia si potrà fare a meno dell’ombrello.

Poi domenica giornata tra sole e nuvole in gran parte del Paese, con le ultime piogge residue confinate all’estremo Sud. Con il peggioramento di questa seconda parte della settimana anche le temperature piano piano caleranno, portandosi quasi dappertutto sui valori tipici di fine gennaio.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Altra neve sulle Alpi