Meteo: istabilità al Centrosud, temperature in ulteriore calo

Previsioni live. Rovesci e temporali al Centrosud, temperature in diminuzione anche di 10°. Aggiornamenti meteo in tempo reale.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

La perturbazione atlantica giunta nella giornata di ieri, domenica 28 aprile, scivolerà ancor più verso i settori balcanici meridionali portando venti freschi anche sulle regioni del Centrosud.

Il quadro meteorologico per la giornata odierna verrà quindi caratterizzato da rovesci e temporali sparsi isolati e più frequenti nelle ore pomeridiane sui settori appenninici, dai rilievi romagnoli fino a quelli della Calabria.

Ampi spazi sereni interesseranno invece le restanti aree italiane, anche se rimarrà attiva una sostenuta ventilazione dai quadranti nord orientali di Bora, più sensibile sulle regioni adriatiche. Un contesto che favorirà una netta flessione delle temperature fino a 3 – 4 gradi sulle regioni centro meridionali, ma localmente fino a 10 gradi sulle regioni orientali, soprattutto quelle del medio basso versante Adriatico.

I valori massimi si porteranno di conseguenza quasi ovunque tra i 15 e 20 gradi.

Come ci conferma Mario Giuliacci, meteorologo di www.meteogiuliacci.it, le correnti fresche ed instabili continueranno a condizionare il tempo fino ai primi giorni di maggio, quando assisteremo ad un rinforzo dell’alta pressione: questa volta si tratterà dell’anticiclone delle Azzorre.

Attenzione però perché i venti dai settori balcanici continueranno ad insistere ancora parzialmente sulle regioni di levante e su quelle del Mezzogiorno anche nella giornata del primo maggio, quando saranno attesi residui isolati rovesci e temporali, più incisivi tra la Calabria e la Sicilia.

 

Meteo: istabilità al Centrosud, temperature in ulteriore calo