Meteo: una serie di perturbazioni colpirà il Mediterraneo in settimana

Previsioni live. Giornata stabile ma fresca, prima dell'arrivo di altre due precipitazioni sul territorio. Aggiornamenti meteo in tempo reale.

Mario Giuliacci

Mario Giuliacci Esperto di meteorologia

La fase d’intenso maltempo del fine settimana, avvenuto tra il 5 ed il 6 maggio, è ormai archiviata. La giornata odierna si presenterà difatti prevalentemente stabile grazie ad una fugace tregua tra una perturbazione che si allontana e un’altra perturbazione in avvicinamento sulle regioni settentrionali.

Il quadro meteorologico non prevede quindi fenomeni di rilievo, con al più degli annuvolamenti che produrranno solo un po’ di variabilità sulle regioni del medio Adriatico ed al Sud, tra Puglia e basso Tirreno.

Le temperature aumenteranno di qualche grado, ma si manterranno ancora localmente al di sotto delle medie o prossime ai valori tipici del periodo. Su gran parte della Penisola continuerà però ad insistere una sostenuta ventilazione dai settori balcanici, in particolare sulle regioni del medio basso adriatico ove peraltro si avvertirà una sensazione di freddo.

Come confermato anche da Mario Giuliacci, meteorologo di www.meteogiuliacci.it, la breve parentesi anticiclonica, con una generale assenza di precipitazioni, mostrerà già dalla serata i sintomi di un peggioramento con primi fenomeni sulle estreme regioni occidentali entro fine giornata;  nel contesto non mancheranno deboli nevicate nuovamente sulle Alpi occidentali, dai 1800 metri di quota.

Le piogge ed i rovesci si estenderanno successivamente, tra l’8 e l’11 maggio, anche alle regioni centrali, quando il meteo si animerà nuovamente con l’entrata in scena di ben due perturbazioni.

Dagli ultimi aggiornamenti non sembrano però destare particolari preoccupazioni perché porteranno fenomeni generalmente deboli e probabilmente non riusciranno ad attraversare l’intera Penisola, lasciando all’asciutto in questa fase le regioni meridionali che rimarranno protette dall’alta pressione subtropicale africana.

 

Meteo: una serie di perturbazioni colpirà il Mediterraneo in set...