Meteo: alta pressione in rinforzo su tutta la Penisola, residue nubi al Sud

Previsioni live. Giornata un po' umida, prima della nuova perturbazione che arriverà giovedì. Aggiornamenti meteo in tempo reale

Inizia un periodo contraddistinto da una maggiore influenza atlantica che non metterà però particolare timore all’alta pressione, che continuerà a dominare sul Mediterraneo.

Potremo comunque avere diverse fasi più umide, in particolare sulle regioni centro settentrionali, come quella della giornata di ieri ove abbiamo assistito a locali passaggi nuvolosi associati a deboli fenomeni.

Oggi, martedì 5 marzo, la perturbazione evolverà verso le regioni centro-meridionali, anche se perderà gran parte dell’energia per la strenua resistenza del campo anticiclonico ben saldo sui settori più meridionali del continente.

Ampi spazi sereni tornano su quasi tutta la Penisola senza fenomeni di rilievo, a parte un po’ di nuvole al Sud; le temperature continueranno ad attestarsi al di sopra delle medie soprattutto al centro ed al meridione, con valori massimi sempre compresi tra i 12 ed i 17 gradi.

Come ci conferma Andrea Tura, meteorologo di www.meteogiuliacci.it, il quadro meteorologico resterà prettamente stabile per almeno 48 ore, quando arriverà una seconda perturbazione Atlantica sulle regioni settentrionali nella giornata del 7, portando piogge su gran parte delle aree del Centro Nord a parte l’Emilia Romagna ed il basso Piemonte.

Sulle restanti regioni centro-meridionali continuerà a dominare l’anticiclone nordafricano, per cui le temperature saranno destinate a crescere ulteriormente fino ad attestarsi oltre le medie del periodo di 6 – 7 gradi, tanto che le massime sfioreranno facilmente i 20 gradi su Emilia e Abruzzo, con picchi fino a 20 – 25 gradi sulla Puglia, regioni Ioniche e Isole Maggiori.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meteo: alta pressione in rinforzo su tutta la Penisola, residue nubi a...