Vacanze nel Mediterraneo, perché partire con il traghetto

Le coste del Mediterraneo sono gettonatissime tra i viaggiatori di tutto il mondo. Viaggiare in traghetto permette di godere di molteplici vantaggi

Per secoli e secoli è stato la culla della civiltà e della cultura, lo specchio d’acqua più importante in assoluto. Nelle sue acque si sono combattute alcune delle battaglie navali più cruente di sempre; le sue sponde e le sue spiagge hanno visto sorgere e proliferare alcune delle culture e dei popoli più rilevanti da un punto di vista storico. E nonostante possa essere considerato poco più di un grosso lago salato, il Mar Mediterraneo resta una delle aree più interessanti al mondo, sia a livello geografico, sia a livello storico e culturale.

Non è un caso, dunque, se moltissime persone in tutto il mondo scelgono le spiagge del Mediterraneo come luogo di relax estivo (e non solo). Le spiagge del Mediterraneo, infatti, sono una delle idee vacanze estive più gettonate per gli abitanti del nord e centro Europa (insieme a moltissimi altri, ovviamente), che finiscono per preferirle rispetto a destinazioni più esotiche.

Vacanze nel Mediterraneo, dove andare

La scelta di visitare una delle città costiere che si affacciano sul Mediterraneo offre la possibilità di rilassarsi su spiagge di ogni genere (con sabbia finissima o di ciottoli) e rinfrescarsi in acque cristalline, ma non solo. Qualunque sia la destinazione scelta, si avrà modo di visitare città con una storia millenaria alle spalle e con una cultura enogastronomica unica al mondo. Insomma, se vi chiedete dove trascorrere le vacanze nel Mediterraneo, non avete che l’imbarazzo della scelta.

Sbarcando a Barcellona, ad esempio, si può accedere alla Costa Brava, con i suoi borghi storici e caratteristici. Se, invece, si preferisce la Grecia, si può optare per le città della costa ionica, come Igoumenitsa e Patrasso o decidere di approdare nell’Isola di Corfù. I viaggi nel Mediterraneo, però, non si limitano alla sola Europa: anche la costa africana ha delle vere e proprie perle nascoste: Tunisi e Tangeri, tanto per citare due esempi, vi aprono le porte della millenaria cultura del Maghreb, con i suoi colori accesi e i suoi gusti forti e decisi.

I vantaggi di viaggiare in traghetto sul Mediterraneo

Anche se i mezzi per viaggiare nel Mediterraneo sono i più vari – dall’auto all’aereo, passando per treno e autobus – il traghetto resta una delle opzioni più vantaggiose e, al tempo stesso, sottovalutate. Scegliendo di spostarsi con le navi di Grimaldi Lines, che può vantare una delle flotte più moderne tra le varie compagnie che effettuano servizio di linea nel Mediterraneo, si può partire dai maggiori porti italiani equamente distribuiti tra nord, centro e sud Italia.

Questa, però, è solo la proverbiale punta dell’iceberg di una lunga lista di vantaggi che i viaggi con traghetto garantiscono rispetto agli altri mezzi di spostamento. Prenotando con anticipo sul sito di Grimaldi Lines, ad esempio, il traghetto permette di viaggiare nel Mediterraneo low cost, approfittando di offerte ad hoc per le varie mete e destinazioni disponibili. Diversi gli esempi a disposizione se si sceglie di viaggiare con Grimaldi Lines. La tariffa Festival di Musica a Barcellona permette di avere sconti del 20% da e verso il capoluogo catalano per prenotazioni entro il 9 luglio 2018 e partenze dal 11/06/2018 al 18/06/2018 e dal 02/07/2018 al 09/07/2018. Nel caso di vacanza in famiglia o gruppo di amici, si può raggiungere Barcellona sfruttando la tariffa speciale valida tutto l’anno Superfamily and friends, che permette di viaggiare in 3 o 4 persone nella stessa cabina pagando passaggio nave e diritti fissi solo per  2; inoltre, sempre per la tratta Civitavecchia-Barcellona (e viceversa), si ha la possibilità di usufruire dei Mercoledì di Grimaldi Lines, prezzi ancora più scontati per partenze di mercoledì. Per i viaggi verso Grecia, Marocco e Tunisia, sono invece applicati, oltre alle solite tariffe low cost, anche sconti sul biglietto di ritorno, se prenotato contestualmente a quello di andata.

Scegliendo la nave come mezzo di trasporto, si può inoltre viaggiare sia in cabina che in suite, con livello crescente di comfort, ma sempre comodi e senza stress. Se si sceglie di andare in vacanza con il traghetto, ci si può rilassare e divertire con l’intrattenimento musicale, oppure approfittarne per fare un po’ di movimento nelle palestre e nei fitness center, laddove presenti a bordo. Dulcis in fundo, il viaggio in traghetto permette di portare con sé la propria automobile carica di bagagli, da casa fino alla meta, per poi spostarsi liberamente verso l’hotel o esplorare i dintorni della propria destinazione.

Insomma, partendo a bordo dei traghetti Grimaldi Lines per qualsiasi destinazione bagnata dal Mar Mediterraneo, è come anticipare di un giorno la vacanza, grazie ai numerosi servizi di bordo ed al comfort della navigazione, che rendono la scelta di questo mezzo di trasporto vantaggiosa rispetto a treno o aereo.

 

In collaborazione con Grimaldi Lines

Vacanze nel Mediterraneo, perché partire con il traghetto