Un superyacht di lusso che sembra una creatura degli abissi. Foto

Jazz misura 128 metri e ha la forma di una creatura degli abissi

Qualcuno ha paragonato la sua forma a un muscolo. Secondo il costruttore, il cantiere tedesco Blohm+Voss, ricorda una misteriosa creatura degli abissi.

Il superyacht Jazz, il cui design è stato ideato dall’archistar di origine irachena Zaha Hadid (lo stesso che, tra le altre cose, ha ideato il museo MAXXI di Roma), fa parte di una serie di cinque imbarcazioni di lusso che avranno questa inconfondibile forma. Solo questo però sarà lungo 128 metri. Gli altri quattro misureranno 90 m, che comunque non sono pochi e che saranno personalizzati dai futuri proprietari.

Negli ultimi anni il cantiere di Amburgo ha costruito alcuni dei superyacht più prestigiosi al mondo. A partire dal mitico Eclipse di proprietà del magnate russo Roman Abramovich, che con la sua lunghezza di 163,5 metri è il secondo yacht più grande del mondo (è inferiore di 17,3 metri rispetto ad Azzam, che è stato varato nell’aprile 2013). C’è anche uno yacht chiamato ‘A’, che è stato creato da un’altra grande firma del design internazionale: Philippe Starck.

Del mega yacht Jazz non si hanno molti dettagli, dato che è ancora in fase di costruzione. Si sa di sicuro però che i livelli e i ponti saranno collegati dalla sua particolarissima struttura reticolare fatta come un esoscheletro. Che il design d’interni sarà curato direttamente da Hadid e, com’è nel suo stile, sarà estremamente minimal, futuristico e interamente nei toni del bianco (anche se ovviamente gli acquirenti avranno libertà di personalizzare lo yacht a proprio piacimento, visto che il costo del giocattolo sarà esorbitante). Tra le dotazioni sarà inclusa persino una infinity pool per potersi immergere nel totale relax lontano dagli occhi indiscreti dei curiosi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Un superyacht di lusso che sembra una creatura degli abissi. Foto