Hayman Island, l’isola del lusso

E' un’isola privata che ospita uno dei resort più belli del mondo

Hayman Island nell’arcipelago australiano delle Whitsundays è un’isola privata che ospita uno dei resort più belli del mondo, che qualche tempo è stata chiusa per un periodo di riparazioni a causa dei danni provocati dai violenti uragani tropicali che si sono abbattuti nella stagione passata in questa zona. Una volta riaperta la struttura è ancora più bella di quando era stata inaugurata.

Oltre alle 210 abitazioni – camere, suite, attici e ville sul mare – la Spa e le due grandi piscine, il resort può contare anche su un nuovo giardino tropicale che ospita più di 300 specie vegetali curato dal paesaggista Jamie Durie, con le migliorie ai campi da tennis e al centro sportivo, e con il restyling di 2 dei 4 ristoranti che fanno parte della struttura.

In realtà si è trattato soltanto di qualche piccolo “ritocco” per un luogo che è già perfetto così com’è: Hayman Island fu acquistata nel 1947 dal pioniere dell’aviazione e miliardario australiano Reginald Ansett per costruirvi un hotel extra-lusso. Hayman è la più settentrionale dell’arcipelago delle Whitsundays (letteralmente isole della Domenica di Pentecoste, perché il Capitano James Cook, che le scoprì nel 1777, era convinto di esservi sbarcato proprio in quella data), 74 isole coperte di palme e lunghe spiagge bianche situate all’interno della Grande Barriera Corallina e il Mar dei Coralli. Ora il resort è entrato a far parte della prestigiosa catena del lusso One&Only.

Insieme alle “sorelle” – Hamilton Island in primis, famosa per la sua bellezza e vitalità – Hayman è uno dei punti più affascinanti e incontaminati dell’Australia, che gode di una vista eccezionale sul reef che si estende per ben 2 mila km di fronte alla costa del Queensland, da Port Douglas a Bundaberg, e sulla rigogliosa natura tropicale. Non ci si annoia da queste parti dove sono almeno due i mondi da scoprire, quello in superficie delle foreste pluviali e di romantici panorami, e quello sommerso popolato da innumerevoli specie di pesci, piante, coralli e colori. 

Come arrivare: con voli di linea da Cairns, Brisbane, Sydney e Melbourne, in un paio d’ore si arriva all’aeroporto di Hamilton. Da cui di prosegue a bordo di uno yacht e in circa un’ora di navigazione si giunge sull’isola.

Hayman Island, l’isola del lusso