Due cuori e un aereo: ecco l’hotel di lusso nel jet

Vliegtuigsuite, la suite aeromobile, è un aeroplano adibito a luxury hotel per due persone

Un aereo che non vola ma offre ai propri passeggeri la sensazione di volare. Si chiama Vliegtuigsuite ovvero la suite aeromobile, ed è un aeroplano adibito a luxury hotel solo per due persone. Jacuzzi, docce separate, sauna a infrarossi, minibar, tre televisori lcd, lettore dvd blue ray e un’ampia collezione di titoli, connessione wireless, aria condizionata e tanti altri piccoli lussi. Una notte per due costa 350 euro più gli extra.

Lungo 40 metri, l’Ilyushin 18 è un aereo a doppia elica costruito nel 1960 e rimesso interamente a nuovo per l’occasione. Prima di essere trasformato in hotel veniva usato dalla Ddr per trasportare personalità illustri come Erich Honecker. Dal 1964 al 1986 la compagnia aerea della Germania Est Interflug lo usò per i voli tra Paesi comunisti come Cuba, Russia, Cina e Vietnam. Potrebbe trasportare 120 passeggeri e quattro persone dell’equipaggio. Dopo l’unificazione tedesca l’aeromobile è stato trasformato in ristorante per 15 anni prima di essere promosso hotel e acquistato da Hotelsuites.nl nel 2007.

Il panorama che si può osservare dalla carlinga dell’albergo è l’aeroporto di Teuge nei Paesi Bassi. Durante la permanenza in hotel è possibile prenotare lezioni di volo, tour in aereo o elicottero, un salto in paracadute o una corsa su uno stunt plane. Una volta saliti si è accolti da un benvenuto a base di tè o caffè e si possono subito indossare vestaglie da bagno o pigiami per una maggiore comodità.

D’altra parte l’aeroporto è raggiungibile da qualsiasi meta europea e chi può permetterselo può parcheggiare il proprio jet personale accanto all’hotel. Eventualmente l’aeromobile può essere utilizzato per meeting di alto livello e accogliere fino a 15 persone. Alcuni accorgimenti da tenere presente per i turisti-passeggeri: sull’aereo non si può fumare, non si possono portare animali e se si vuole alloggiare nell’aeroplano di lusso lo si fa a proprio rischio e pericolo.

Lo scalo olandese è situato al centro del triangolo composto da tre importanti città: Deventer, Apeldoorn e Zutphen. Luoghi storici che offrono numerose possibilità turistiche per gli amanti della natura (la riserva di Bussloo), per chi ama il golf o le stazioni termali (sempre a Bussloo e a Veluwsebron).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Due cuori e un aereo: ecco l’hotel di lusso nel jet