Wonder Woman al cinema: ecco dov’è stato girato in Italia

Nel nostro Paese è stata riscostruita Themyscira, luogo di origine dell'eroina dei fumetti.

Dal primo giugno, in tutte le sale cinematografiche italiane, sarà possibile ammirare le gesta di Wonder Woman nell’omonimo film, interpretato da Gal Gadot e diretto da Patty Jenkins.

Si tratta di una pellicola che interessa da vicino anche l’Italia, visto che alcune scene sono state girate proprio nel nostro Paese, confermando la tendenza attuale di Hollywood a scegliere il Belpaese per ambientare le proprie storie.

In particolare, in Italia è stata riscostruita Themyscira, isola immaginaria dell’Universo DC, luogo di origine di Wonder Woman e delle sue sorelle Amazzoni, nota anche come Isola Paradiso.

Le location scelte sono state quelle di Castel Del Monte, nei pressi di Andria, in Puglia; la città dei sassi, Matera, in Basilicata (Capitale Europea della Cultura 2019); alcune zone del salernitano, in Campania, tra cui la spiaggia di Marina di Camerota.

Quest’ultima è stata visitata, per la prima volta, dalla produzione nel dicembre del 2015 e si racconta che la regista sia rimasta così incantata dall’Arco Naturale che avrebbe voluto girare tutte le scene sulla spiaggia situata ai piedi dell’imponente struttura naturale ma, a causa di inagibilità, è stato necessario scegliere un altro lido.

Altri luoghi protagonisti del film sono Villa Ciambrone a Ravello, i Faraglioni di Baia dei Mergoli di Mattinata e il Pizzomunno di Vieste.

Wonder Woman al cinema: ecco dov’è stato girato in Italia