Le splendide location di “House of the Dragons” della Cornovaglia

Se i luoghi dove è stata girata la serie Tv "Game of Thrones" erano spettacolari, non sono da meno quelli del prequel

Se i luoghi dove è stata girata la serie Tv “Game of Thrones” erano spettacolari, non sono da meno quelli dove è stato ambientato il prequel “House of the Dragons”.

Basato sul romanzo fantasy di George R. R. Martin “Fuoco e sangue” (“Fire & Blood”) e uscito in contemporanea mondiale il 22 agosto, “House of the Dragons” comprende dieci episodi e racconta la storia di Casa Targaryen, molto prima delle vicende narrate nel “Trono di spade” (il primo episodio ha registrato il record di spettatori nella storia della HBO).

La maggior parte delle riprese è stata fatta nel Regno Unito e in particolare in una delle zone più incantevoli dell’isola. Se non ci siete ancora stati, è tempo di andarci, per scoprire i set della serie e i paesaggi più spettacolari che abbiate mai visto.

Cornovaglia, set naturale di “House of the Dragons”

La Cornovaglia è la più occidentale tra le contee inglesi e si trova su una penisola che forma la punta più meridionale dell’Inghilterra. Famosa per i suoi paesaggi naturali, ma anche per i castelli e le città storiche rappresenta il set naturale ideale dove ambientare una serie storico-fantasy come “House of the Dragons”.

St.-Michael’s-Mount-cornovaglia
Fonte: 123rf
St. Michael’s Mount in Cornovaglia

Tre in particolare le location riconoscibili – se vedete le foto – nella serie.

St. Michael’s Mount, Casa Velaryon

Una di queste è St. Michael’s Mount, un antico convento del XII secolo trasformato in fortezza, oggi gestito dalla famiglia St. Aubyn che lo ha preso in locazione dal National Trust per 999 anni in purché ne gestisca le visite turistiche. Questo incredibile luogo si trova nella baia di Mount’s, sulla costa di Marazion, ed è una piccola isola tidale ad appena 500 metri dalla costa che, come la celebre Mont-Saint Michel in Francia, viene separata dalla costa con l’alta marea. Fa parte di quella misteriosa linea immaginaria che unisce sette monasteri e che parte dall’Irlanda fino ad arrivare in Israele.

St. Michael’s Mount sembra essere stato costruito apposta per la saga di “Game of Thrones“. Nella serie è Driftmark, a Blackwater Bay, ovvero Casa Velaryon.

Kynance Cove, l’accampamento dei Velaryon

A Est di St. Michael’s Mount c’è un’altra delle location di “House of the Dragons”, una baia meravigliosa chiamata Kynance Cove. Nella serie è su questa spiaggia che i Velaryon allestiscono un campo. La baia ha la sabbia bianchissima, in contrasto con la roccia rosso scuro e verde che la incornicia e forma uno scorcio mozzafiato, scelta da molti inglesi come meta dove trascorrere una giornata rilassante.

Kynance-Cove-cornovaglia
Fonte: 123rf
Kynance Cove, nella Penisola di Lizard, in Cornovaglia

La BBC ha descritto questo luogo nella Penisola di Lizard come “uno dei più begli angoli di costa del Sud Ovest”. Infatti, questo tratto di costa presenta delle formazioni a serpentino, la cui variante locale prende il nome di “lizardite”. Le rocce di serpentino verde e rosso, lise dal mare nel corso di migliaia di anni, sono caratteristiche di tutta questa bellissima penisola.

Booking.com

Holywell Bay Beach, luogo d’ncontro tra Daemon e Rhaenyra

Un’altra spiaggia, completamente diversa però, è il terzo dei set della serie, Holywell Bay Beach. Nel prequel, si vedono Daemon e Rhaenyra Targaryen insieme in questo luogo.

I cinefili riconosceranno questa location per essere apparsa in altre pellicole, tra cui uno dei film su James Bond, “La morte può attendere”, in cui 007 veniva interpretato da Pierce Brosnan.

Holywell-Bay-Beach-cornovaglia
Fonte: 123rf
Holywell Bay Beach in Cornovaglia