In Scozia tra le nuove location del Signore degli Anelli

Arrivano conferme: saranno le Highlands scozzesi ad ospitare le riprese della serie tv prodotta da Amazon

La serie tv de “Il Signore degli Anelli” verrà girata in Scozia: ora è ufficiale. E i fan sono già in fibrillazione.

Già durante il mese di febbraio erano iniziate a circolare indiscrezioni relative alla scelta della location per l’ambizioso show televisivo prodotto da Amazon Prime. Adesso, ecco arrivare la conferma: come rivelato dal Daily Record, sarà la Scozia ad ospitare le riprese della serie tv de “Il Signore degli Anelli“.

Amazon ha messo da tempo gli occhi sui paesaggi scozzesi. Negli ultimi mesi, la major aveva inviato alcuni scout in incognito per valutare lo scenario della nuova Terra di Mezzo per l’attesissima serie tv. Tanti i luoghi visitati, tra i quali spiccano Dunskey Castle, Callander, Skye, Pertshire, Loch Lemond e Portpatrick.

Difficile, forse impossibile trovare un’ambientazione più adatta.  Le Highlands, la regione montuosa della Scozia considerata come una delle più belle e scenografiche di tutta Europa, rappresenta uno scenario perfetto per ricreare la Terra di Mezzo nata dall’immaginazione di J.R.R. Tolkien.

Gli scout di Amazon, prima di decidere dove verrà girata l’imponente serie televisiva, hanno setacciato la Scozia alla ricerca dei luoghi più suggestivi e adatti, come il castello in rovina di Dunskey Castle che si affaccia sul promontorio, l’isola di Skye, Callander, ex località termale che viene considerata come la porta d’accesso alle Highlands.

Le riprese della serie tv de “Il Signore degli Anelli” inizieranno durante il mese di agosto a Leith, nei pressi di Edimburgo, e dovranno andare avanti fino a novembre, per poi riprendere a marzo del 2020. Lo show, stando alle indiscrezioni fin qui trapelate, sarà ambientato durante la Seconda Era di Arda, terminata con la battaglia che vedeva tra le fila anche Sauron. La serie prodotta da Amazon Prime Video è attesissima e promette di essere uno dei progetti televisivi più imponenti e ambiziosi di tutti i tempi.

Del resto, non è la prima volta che la Scozia viene scelta per fare da set a produzioni di cinema o tv. Molte scene di “Avengers: Infinity War” sono state girate ad Edimburgo, così come gli altopiani scozzesi sono stati utilizzati da Netflix per girare “Outlaw King – Il re fuorilegge“. Adesso, i meravigliosi paesaggi delle Highlands scozzesi sono pronti per fare da sfondo alla trasposizione televisiva della saga di Tolkien.

Callander

In Scozia tra le nuove location del Signore degli Anelli