Le vacanze? Si prenotano su Internet

In aumento il numero dei vacanzieri che prenotano la villeggiatura online. Sette italiani su dieci preferiscono la Rete ai cataloghi

Sette vacanzieri su dieci ritengono Internet indispensabile per prenotare le loro vacanze. Il web è quindi diventato un alleato fondamentale di chi vuole organizzarsi la villeggiatura, un vero e proprio dispenser di consigli e suggerimenti. Lo rivela una ricerca fatta dalla Doxa in collaborazione con l’Osservatorio Europcar. Internet, sta, quindi, sempre più cambiando il modo di fare vacanza da parte degli italiani.

Secondo i dati raccolti dall’indagine, il 73% degli intervistati ritiene che la Rete sia molto importante per l’organizzazione della propriae villeggiatura, e il 62% degli italiani sceglie il web come fonte di organizzazione delle proprie ferie, preferendolo ad amici e conoscenti (36%), ai cataloghi (23%), e alle riviste specializzate (9%). In effetti, su Internet si trova di tutto: basta digitare su un motore di ricerca il nome di una località per avere recensioni, opinioni sulla zona, sulla qualità del cibo di un ristorante, o la pulizia di un hotel. 

Secondo l’indagine, il 59% dei vacanzieri è ben allenato alle varie ricerche turistiche online e riesce a prenotare la sua destinazione impiegando al massimo una settimana. Il 41%, invece, si organizza le vacanze su Internet impiegando però molto più tempo, a volte anche qualche mese. E nonostante la fase di ricerca online pre-partenza si dimostri per molti così importante, ci sono anche due vacanzieri su dieci che non si accontentano di utilizzare la Rete solo per avere informazioni, ma vogliono essere protagonisti raccontando la propria vacanza su Internet.

Le vacanze? Si prenotano su Internet