Treni del mare 2018: città, tratte e orari dalla Lombardia alla Liguria

Dalla Lombardia alla Liguria con i treni del Mare, torna l'iniziativa che permette di raggiungere le spiagge senza lo stress del traffico e del parcheggio

Ore imbottigliati nel traffico nel giorno di festa? Problemi a trovare parcheggio? Se per questi motivi una giornata al mare (partendo dalla Lombardia) poteva sembrarvi un azzardo, torna un’iniziativa che permette di dire addio alle solite preoccupazioni che sorgono prima di partire per una giornata in spiaggia. Trenord rilancia i “Treni del mare” che permettono ai viaggiatori della Lombardia di raggiungere le spiagge delle Liguria in maniera più economica, senza preoccupazioni e facendo anche bene all’ambiente. Questi convogli viaggiano nelle giornate festive, alcuni anche il sabato.

Il taglio del nastro dell’edizione 2018 è avvenuto in occasione del fine settimana che è coinciso con le giornate di Pasqua e Pasquetta, con un volume di passeggeri pari a 6mila persone. L’iniziativa sarà attiva fino al 16 settembre e offre la possibilità di raggiungere la spiaggia, e godersi una giornata di mare, senza timori di traffico da bollino nero e rientri da incubo.

Le corse in treno sono dirette, sia verso la Riviera di Ponente che in direzione Riviera di Levante, e non ci sono cambi. Partenze da Milano (fermate Porta Garibaldi, Lambrate, Rogoredo e Pavia); Bergamo (fermate Verdello – Dalmine e Treviglio Ovest); Gallarate (fermate Busto, Legnano e Rho Fiera); Lecco (fermate Carnate, Monza e Sesto). La tratta Bergamo  – Ventimiglia ha una copertura anche il sabato.

I collegamenti sono molto comodi e permettono di raggiungere in poco tempo le spiagge preferite. Qualche esempio. Per la Riviera di Ponente, dove si trovano spiagge più ampie e spesso sabbiose, se si parte da Milano Rogoredo alle 7,04 si arriva ad Arenzano alle 8,59, a Varazze alle 9,07 a Spotorno alle 9,26. Se si sceglie, invece, di raggiungere la Riviera di Levante si trovano spiagge più piccole e sassose e una costa più frastagliata. Ipotizzando di partire alle 7,37 da Lecco (o da Milano Rogoredo alle 8,43) si arriva a Recco alle 10,53, a Camogli alle 10,57 oppure a Santa Margherita alle 11,02. Infine si può essere a Sestri Levante entro le 11,32. Da Sestri, poi, si può anche partire alla scoperta delle Cinque Terre.

Le partenze per il rientro sono previste dalle 17,30 circa. I Treni del Mare di Trenord viaggeranno fino alla metà di settembre: le domeniche, i giorni festivi e la tratta Bergamo  – Ventimiglia anche il sabato. 

Treni del mare 2018: città, tratte e orari dalla Lombardia alla ...