Voli Ryanair scontati per gli studenti Erasmus

La compagnia aerea rinnova il progetto per aiutare gli studenti a proseguire il proprio percorso universitario all'estero, dopo i milioni risparmiati nel 2017

Ottime notizie per gli studenti impegnati in Erasmus. Rinnovato il progetto sconti di Ryanair, in collaborazione con Erasmus Student Network.

Per il secondo anno Ryanair ha deciso di ufficializzare la collaborazione con l’ESN, ovvero l’Erasmus Student Network. Saranno dunque garantiti agevolazioni e sconti a tutti gli studenti frequentanti all’estero, a patto che rientrino nel programma Always Getting Better.

Decidere di partire per l’Erasmus è qualcosa che, in potenza, può segnare la carriera di uno studente, dapprima in ambito universitario e in seguito nella vita. È innegabile infatti che provare a cavarsela da soli (o quasi) in un paese straniero, studiando e conoscendo nuove culture, possa ampliare le proprie vedute, dando ispirazione per le scelte post laurea.

In termini pratici però l’Erasmus prevede degli ingenti costi, a partire dal volo per raggiungere lo stato in questione. A questo si aggiunge ovviamente il volo per il ritorno, così come quei biglietti aerei per tornare a casa in tempo per le festività importanti. È facile dunque ritrovarsi a vivere in una città straniera con pochi ‘spiccioli’, considerando anche l’affitto da pagare.

È molto spesso impossibile fare totale affidamento sulla borsa di studio, il che sottolinea l’importanza del programma Always Getting Better. Per il secondo anno gli studenti che andranno all’estero a completare il proprio percorso potranno usufruire di una piattaforma esclusiva. Un privilegio che comporta il 15% di sconto sul sito di Ryanair, che mette a disposizione anche un bagaglio gratuito, superando dunque le limitazioni di recente imposte, che continuano a generare non poche polemiche.

Un programma che, tendenzialmente, porta a risparmiare circa 33 euro a volo. Una cifra non di poco conto, con più di 150mila studenti coinvolti nel primo anno, per un risparmio complessivo di più di 5 milioni di euro in spese di viaggio.

La possibilità d’iscrizione è data dalla propria università e, attraverso 50 paesi differenti, a essere coinvolti sono più di 500 atenei. In merito a tale iniziativa si è espresso anche Robin Kiely, Head of Communications di Ryanair: “Si tratta di una collaborazione che porta a una più profonda comprensione di realtà diverse, puntando a una società più inclusiva. Una partnership inevitabile, considerando come entrambe le organizzazioni promuovano la mobilità internazionale ad alti livelli, soprattutto tra i giovani con risorse limitate”.

Voli Ryanair scontati per gli studenti Erasmus