La prima volta in barca a vela

Cosa fare per organizzare le vostre prime vacanze in barca a vela

Se cerchi un modo alternativo per trascorrere le tue vacanze, allora devi scegliere la barca a vela. Questa è la tipologia di vacanze per gli amanti dell’avventura, della natura e per chi è in cerca di se stesso. Naturalmente bisogna essere amanti del mare e di tutti gli aspetti correlati a questo tipo di esperienza. Molti italiani durante i mesi invernali si trasferiscono ai Caraibi con la propria barca a vela e organizzano vacanze in mezzo al mare. Sono le stesse persone che d’estate invece le organizzano nel Mediterraneo. Vediamo di cosa si tratta in entrambi i casi.

Se desiderate una vacanza navigando nel mare caldo caraibico, potete prenotare già tutto da casa. Molti di questi tour sono organizzati partendo dall’isola di Martinica. Il volo parte dall’Italia ed effettua uno scalo a Parigi, poi prosegue con un volo diretto di circa 10 ore. Una volta arrivati all’aeroporto, si viene trasferiti al molo dove è attraccata la barca a vela con cui dovete partire. Queste imbarcazioni sono dotate di 6/7 posti letto, un paio di servizi igieneici, una cucina e una zona giorno, anche se la maggior parte del tempo verrà trascorsa sul ponte insieme ai 2 componenti dell’equipaggio, il comandante e un aiutante.

Il mattino seguente inizia la navigazione ed uno dei tour proposti prevede una tappa ad Antigua, Barbuda, Dominica e Guadalupe. Si sosta nelle baie più belle dove si può fare il bagno e si scende per mangiare qualcosa di tipico con le popolazioni locali; un viaggio davvero caratteristico che ti arricchisce anche culturalmente. E’ necessario il passaporto con validità oltre 6 mesi dalla scadenza.

Come dicevamo sopra, queste vacanze si possono anche organizzare nel Mar Mediterraneo durante i mesi estivi, per una questione di temperatura e condizioni meteo marine. I tour sono organizzati sia da agenzie che da privati e partono molto spesso dalla Sardegna per poi toccare le Isole Baleari, la Spagna del sud, e durante il ritorno si possono visitare Malta e Lampedusa. E’ sufficiente la Carta di Identità valida per l’espatrio.

I costi di questo tipo di vacanza sono gli stessi di una vacanza colo volo e soggiorno in hotel con mezza pensione. E’ consigliabile saper nuotare, a discapito di ogni evenienza e non soffrire di mal di mare. Solitamente col bel tempo anche le acque sono tranquille, ma nello stesso tempo i temporali dovuti all’umidità sono numerosi e improvvisi.

La prima volta in barca a vela