Crociera in famiglia: cabine doppie o quadrupla, quale scegliere?

Due cabine doppie o una quadrupla? Ecco cosa scegliere quando si prenota una crociera in famiglia, per risparmiare e divertirsi

State organizzando una crociera con tutta la famiglia e non sapete quale cabina scegliere? Quando ci si appresta a prenotare la vacanza ci si chiede: meglio due cabine doppie o una quadrupla? La scelta non è ovvia come sembra e bisogna considerare moltissimi fattori, come spiega anche Crocierissime.

La cabina quadrupla senza dubbio ha fra i suoi vantaggi il fatto che permette di risparmiare. Molto spesso infatti le compagnie offrono ottimi sconti alle famiglie che decidono di imbarcarsi con i bambini fino a 17 anni d’età. Anche se il terzo oppure il quarto componente del gruppo è un adulto di solito c’è un ottimo sconto e il prezzo medio a persona risulta molto più basso.

Ciò significa che il più delle volte una quadrupla con balcone di categoria alta presenta lo stesso prezzo di due cabine doppie interne. Per questo motivo, soprattutto se partite durante l’alta stagione, la quadrupla è la scelta migliore e consente di optare anche per mete che risultano più costose.

Nonostante ciò la quadrupla in crociera non è per tutti. Che significa? Semplicemente che adattarsi a condividere lo spazio quando si è in quattro persone non è semplice, soprattutto se i figli sono grandi. Inoltre lo spazio negli armadi risulta particolarmente ridotto e per usufruire del bagno è necessario fare i turni.

Se invece state pensando di prenotare due cabine doppie avrete la possibilità di avere due bagni e tutti dormiranno in letti normali e non in letti a castello o brande. Una soluzione di questo tipo conviene soprattutto se si viaggia in bassa stagione, quando i prezzi delle cabine doppie diminuiscono sensibilmente. In caso contrario invece il costo risulta più alto della quadrupla e molto spesso può inoltre capitare che le cabine non siano in posti vicini, il che diventa una scocciatura, soprattutto se i figli sono piccoli.

“Tanti fattori e motivi personali entrano in gioco al momento della prenotazione – ha spiegato Francesco Manna, Trading Director di Crocierissime -, influenzando la scelta di una cabina quadrupla o di due doppie. Non esistono linee guida o regole generali sempre valide, quindi la nostra raccomandazione è confrontare i prezzi in base a ciò che interessa di più: la meta, la durata, il tipo di nave, le promozioni legate alla prenotazione con largo anticipo, o quelle last minute, qualora la data di partenza non sia un problema”.

Crociera in famiglia: cabine doppie o quadrupla, quale scegliere?