Cosa portare in crociera? Ecco la valigia perfetta

Prima di partire per una crociera, ecco i consigli da seguire per essere perfetti in qualsiasi occasione

Quando si parte per una crociera, soprattutto se si tratta della prima volta, scatta la questione bagaglio: cosa è bene mettere in valigia quando, oltre che nelle città, si deve trascorrere molte tempo anche a bordo di una nave? A dare utili consigli su cosa è indispensabile per i bagni di sole sulla prua, le escursioni a terra e le serate di gala è Crocierissime, che fornisce un utile vademecum.

La prima cosa importante quando si parte per una crociera è informarsi. Perché le crociere non sono tutte uguali e se, si opta per una navigazione tra i fiordi norvegesi, si troverà un clima ben diverso rispetto a quello di un tour degli Emirati Arabi. Il consiglio, che vale più o meno per tutti i tipi di crociera, è prevedere di vestirsi a strati, così da non soffrire il caldo o il freddo quando si passa dalle cabine con aria condizionata o riscaldamento alla prua, fino a quando si scende a terra.

Ci sono poi tre situazioni tipo di cui tenere conto quando si prepara una valigia in vista di una crociera: la navigazione vera e propria, la cena e le escursioni. Quando la nave è in mezzo al mare, è consigliabile vestirsi con capi comodi per poter godere di tutte le attività e le attrattive, che spesso hanno a che fare con lo sport (o con rilassanti momenti nella Spa).

Per la sera, invece, è bene portare qualche abito elegante: per le donne, un abito lungo o corto da indossare coi tacchi o con le ballerine; per gli uomini, pantaloni, giacca e camicia. In alcune crociere ci sono inoltre vere e proprie serate di gala, che richiedono un dress code ben preciso: sui siti delle diverse compagnie si trovano comunque tutte le indicazioni del caso.

Per quanto riguarda le escursioni, invece, l’abbigliamento dipende molto dalla destinazione: vale sempre la regola della crema solare, del cappello e degli occhiali da sole. Senza dimenticare un marsupio in cui riporre soldi e documenti e uno zaino da attrezzare con una giacca a vento, un k-way e con una pashmina che si renderà utilissima in caso di visite ai luoghi di culto. Se poi qualcosa dovesse sfuggire, sarà sempre possibile rimediare a bordo della nave: dalle boutique d’abbigliamento alle profumerie, i servizi non mancano di certo.

Cosa portare in crociera? Ecco la valigia perfetta