Come preparare la valigia perfetta per una crociera

Preparare la valigia perfetta per quando si va in crociera è fondamentale: ecco tutto quello che si deve mettere per non farsi trovare impreparati

La valigia perfetta esiste o non esiste? Ogni buon viaggiatore sa che prima della partenza è fondamentale fare mente locale su che cosa si deve portare con sé per non farsi trovare impreparato. Anche quando si va in crociera, esistono alcune regole per preparare un bagaglio perfetto, in modo da avere tutto il necessario sia quando si è sulla nave, sia quando si scende per la visita alle diverse città.

La prima cosa che influenza ciò che verrà inserito nella valigia è il tipo di crociera: se si fa una crociera nei fiordi norvegesi si dovranno portare abiti invernali, al contrario se si sceglie una meta Mediterranea tra la primavera e l’estate, si potranno portare con sé shorts e magliette. In generale comunque si consiglia di non sottovalutare mai il clima, anche se si parte per un tour delle isole greche, perché soprattutto di sera, in mezzo al mare, la temperatura può scendere di diversi gradi. Il segreto quindi è vestirsi a strati: per questo in valigia sarà il caso di mettere shorts, almeno un paio di pantaloni lunghi, magliette, maglioncini, felpe e anche una giacca che ripari dal vento. Questo permette anche di evitare di ammalarsi nel passaggio dall’aria condizionata, fino a quando non si esce all’aperto.

È importante inoltre valutare le situazioni che si vorranno vivere a bordo della nave: sicuramente non possono mancare indumenti comodi e sportivi per quando si trascorre un po’ di tempo libero durante il giorno, ma anche abiti più eleganti per le cene di gala e gli aperitivi. Oltre a questo, non possono mancare le dovute precauzione per il sole: cappellino, occhiali da sole e protezione non devono mai mancare, nemmeno se si parte per il nord Europa. All’interno della valigia si possono poi inserire anche accessori e gadget da utilizzare per divertirsi a bordo della nave, come giochi da tavolo, carte, libri e ogni tipo di dispositivo elettronico, con i propri carica batterie.

Una volta preparata tutta la valigia, si passa alla fase della pesatura: le compagnie di navigazione infatti, determinano un peso massimo oltre il quale non si possono imbarcare i bagagli, se non con un sovrapprezzo. Solitamente si aggira tra i 20 e i 30 kg, proprio come per gli aerei. È molto importante quindi valutare il peso finale della propria valigia, lasciando anche un po’ di spazio per i souvenir che si acquisteranno durante la vacanza.

Come preparare la valigia perfetta per una crociera