Come arrivare dall’aeroporto di Roma al centro

Aeroporto di Roma Fiumicino: ecco quali sono le migliori soluzioni, in navetta, taxi o treno, per arrivare dall'aeroporto al centro della capitale

Quello di Fiumicino è il maggior aeroporto di Roma ed è qui che arrivano e partono la maggior parte dei voli nazionali ed internazionali. Una volta arrivati in aeroporto e recuperati gli eventuali bagagli, la prima cosa da fare, a meno che non si alloggi a Fiumicino, è procurarsi i biglietti per raggiungere il centro di Roma. Le soluzioni sono davvero tante, in quanto ci sono treni, numerose compagnie di autobus e altre valide soluzioni. I biglietti si possono acquistare sia online prima di partire, sia direttamente sul posto, nelle agenzie o a bordo del mezzo.

I treni che collegano l’aeroporto di Roma al centro sono ben tre ma il più economico è quello regionale. Viaggia dalle 6 del mattino alle 11 e mezza di sera, con partenze ogni 15 minuti. Costa 8 euro ed effettua 10 fermate, tra cui Roma Ostiense e Roma Tiburtina. Molto più veloce è il Leonardo Express che, non effettuando fermate prima della stazione Termini, arriva a destinazione in mezz’ora. Il suo costo, tuttavia, è di 14 euro. Due volte al giorno passa anche un Frecciargento che arriva a Termini ma, anche prenotando prima, è difficile riuscire a trovare il biglietto a meno di 18 euro.

Per quanto riguarda gli autobus, ci sono ben 5 compagnie che effettuano trasferimenti da a per l’aeroporto di Roma e i costi variano da 4 a 8 euro. Le più economiche sono Terravision e Schiaffini ma, in caso si arrivi prima delle 6 e mezza o dopo le 21.50, è disponibile soltanto il primo. Fino alla mezzanotte e mezzo, invece, si può trovare soltanto la navetta Sit Bus che, al costo di 8 euro, arriva fino a Piazza Cavour e Stazione Termini. Le altre due compagnie sono Tam Bus e Cotral, che costano rispettivamente 6 e 7 euro. La prima arriva alle stazioni di Termini e Ostiense, la seconda a quelle di Magliana e Cornelia.

Purtroppo può capitare che gli aerei subiscano ritardi e, in quel caso, non resta che prendere un taxi. In più, se si è in 4 e per varie ragioni non si desidera prendere altri mezzi, il costo per persona è più che accettabile. Il prezzo di una vettura è stato infatti fissato a 40 euro e, dividendoli, non si spende che 10 a testa. Questa tariffa vale anche per i viaggi festivi e notturni. Chi volesse evitare le file, può prenotare un’auto privata con conducente grazie al servizio Uber. Il costo è pari o, spesso, anche inferiore a quello del taxi.

Come arrivare dall’aeroporto di Roma al centro