Piediluco, il lago ai piedi del “Bosco Sacro”

Abbracciato da un bosco verdeggiante e specchio di un borgo gioiello, il lago di Piediluco è un incanto

Avete il desiderio di allontanarvi dalla routine di tutti i giorni e riscoprire il contatto con voi stessi e con la natura? Immaginate un placido lago verde smeraldo di suggestiva bellezza, circondato da un bosco lussureggiante, sulle cui sponde è possibile rilassarsi e passeggiare in tutta serenità.

Questa meraviglia esiste davvero ed è il lago di Piediluco, abbracciato dai Monti Luco e Caperno, nel sud dell’Umbria (cuore verde del Belpaese) al confine con il Lazio. Lo splendido specchio d’acqua si estende per circa 13 chilometri e custodisce sulle sue rive un borgo gioiello di origine medievale, considerato tra i più belli d’Italia.

Il paesaggio è davvero da cartolina: basse casette colorate che si riflettono nel lago, un bosco “sacro e senza tempo”, verdi sentieri che si snodano all’ombra di alberi secolari e un’atmosfera di pace.

Gli amanti del trekking, della mountain bike e del cicloturismo troveranno nei dintorni di Piediluco la risposta ai loro desideri grazie a itinerari dagli scorci mozzafiato dove apprezzare le bellezze del territorio umbro in modalità lenta e unire il fascino della storia all’incanto della natura.

Chi, invece, predilige gli sport acquatici potrà godere delle fresche e balneabili acque del lago, darsi al canottaggio (proprio qui ha sede la scuola di preparazione olimpica di canottaggio) o al kayak, oppure praticare la pesca sportiva.

Tutti rimarranno estasiati da una gita in battello, occasione unica per scoprire il lago da un punto di vista privilegiato e scorgere piccole insenature e segreti lacustri del tutto insospettabili da riva.

Non può poi mancare una visita al pittoresco borgo e qui il consiglio è quello di passeggiare senza fretta tra le stradine dell’impianto medievale per compiere un vero e proprio viaggio nel tempo al cospetto di storici edifici come l’imponente Rocca, risalente a prima dell’anno Mille, e la Chiesa Santuario di San Francesco, dai pregevoli affreschi e soffitto ligneo, eretta in onore del Santo che qui transitò nel Duecento.

Una via da non perdere è la Via Panoramica il cui nome già fa intendere come sia un luogo magnifico per immortalare la bellezza del lago e del borgo adagiato sulle sue sponde.

Piediluco, il lago ai piedi del “Bosco Sacro”, è la meta ideale per una rigenerante vacanza alla scoperta di un territorio da fiaba.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Piediluco, il lago ai piedi del “Bosco Sacro”