Le migliori mete dove andare nel mese di maggio

L'esperto meteorologo, il Colonnello Mario Giuliacci, ci consiglia dove andare in vacanza nel mese di maggio e perché

A maggio vi sono le prime vampate di caldo alle medie latitudini nell’emisfero Nord e i primi brividi invernali nell’emisfero Sud.

Abbiamo chiesto consiglio al nostro esperto meteorologo, il Colonnello Mario Giuliacci, che ci ha detto dove è meglio andare e anche perché.

Si può decidere di fare un viaggio verso le mete tropicali dell’emisfero Sud, dove il clima non è più così rovente e non è ancora la stagione delle piogge.

Anche alle medie latitudini dell’emisfero Nord a maggio si cominciano ad assaporare i primi caldi, e quindi tra le mete ideali da visitare in questo mese ci sono sicuramente quelli delle alte latitudini, come l’Inghilterra, la Norvegia, la Danimarca e la Germania.

Un’ottima occasione per visitare Berlino, per esempio, perché qui già si avverte un cambio del clima che è quasi estivo.

Ma anche le Capitali del Nord Europa, come Oslo e Copenhagen, due splendide città che si godono meglio quando le temperature si fanno più tiepide e si può stare bene all’aria aperta. Se optate per Copenhagen, non perdetevi il quartiere di Christiania, ne vale la pena.

Per chi avesse qualche giorno in più di vacanza e volesse andare anche più lontano, è il mese giusto per visitare il Canada. Nelle città canadesi i ghiacci delle inverno si stanno sciogliendo e si sta risvegliando la natura con i suoi splendidi colori.

Immaginate di fare un tour dei parchi, con i loro boschi di alberi secolari e i tantissimi scoiattoli che escono dal letargo e che scorrazzano qua e là sui prati.

Le migliori mete dove andare nel mese di maggio