Le mete più consigliate dove andare a giugno

Chi desidera partire nel mese di giugno può prendere in considerazione alcune mete turistiche dove sicuramente troverà bel tempo

Chi desidera partire nel mese di giugno può prendere in considerazione alcune mete turistiche dove sicuramente troverà bel tempo.

In base al quadro degli emisferi, in questo periodo nell’emisfero Nord, la fascia tropicale, fa molto caldo e piove molto spesso.

Nell’emisfero Sud, alle medio-alte latitudini fa molto freddo, invece l’ideale è la fascia tropicale dell’emisfero Sud. Fatte queste considerazioni, il colonnello Mario Giuliacci consiglia queste tre destinazioni.

Prima di tutta la Grecia, con le sue bellissime isole e la sua storia, dove il tempo è sereno e sarà bello per tutto giugno, salvo forse due giornate di pioggia in un mese. Per di più, le temperature massime sono gradevoli perché oscillano tra i 26 e i 30°C.

Un’altra meta turistica ideale per giugno è Tokyo, in Giappone. Questa città è strana, perché fa molto freddo d’inverno e molto caldo d’estate. Ora invece è il momento giusto per andarci perché nel mese di giungo le temperature sono molto gradevoli, con punte massime tra i 24 e i 26°C, inoltre è anche il mese meno piovoso dell’anno.

La terza meta consigliata da Giuliacci è San Francisco, dall’altra parte dell’Oceano Pacifico, una città bellissima e dal giusto e stile mediterranei. Dal punto di vista climatico, le temperature sono miti e variano tra 20 e 22°C. È anche il momento in cui la città viene avvolta dalle sue celebri nebbie mattutine, responsabili proprio del clima mite. Se si decide di posticipare il viaggio e andarci a luglio o agosto farebbe molto più freddo. Un detto americano recita: “L’inverno peggiore è l’estate di San Francisco”.

Le mete più consigliate dove andare a giugno