5 cose da fare in Cile, spettacolari attrazioni tra le Ande e l’Oceano

Il Cile regala davvero l'imbarazzo della scelta su cosa vedere: parchi nazionali, deserti, montagne, pittoresche città. Ecco 5 esperienze da non perdere

Il Cile, in posizione strategica tra la Cordigliera delle Ande e l’Oceano, regala attrazioni spettacolari: i paesaggi mozzafiato, il deserto più arido della Terra, la misteriosa Isola di Pasqua e più di 6000 chilometri di costa lambita dal Pacifico.

Durante una vacanza nel lunghissimo Stato del Sud America c’è davvero l’imbarazzo della scelta su cosa vedere. Molti e vari sono i climi, i territori e gli ecosistemi che lo caratterizzano. Nessun problema però, abbiamo selezionato per voi le 5 esperienze da fare assolutamente in Cile.

Scoprire il deserto di Atacama

Conosciuto anche come “Valle della Luna”, il deserto di Atacama è il luogo più arido della Terra e sorprende con un paesaggio lunare che fa credere di essere sbarcati sul nostro satellite.

Le dune di sabbia, le originali formazioni rocciose, i bianchi minerali al suolo sono il risultato della forza del vento e delle pesanti inondazioni che da secoli hanno plasmato questa regione.

Incastonato tra le Ande e l’Oceano, il suo aspetto metallico e rugginoso custodisce i geyser del Tatio, il sito archeologico di Tulor, la scultura di 11 metri raffigurante la “mano del desierto”, e la Riserva Naturale de Los Flamencos, fondamentale per l’avifauna.

Visitare l’Isola di Pasqua

Per una vacanza all’insegna del mistero di remore civiltà, raggiungete Rapa Nui, l’Isola di Pasqua, culla della cultura Moai, dove spiccano i caratteristici 600 totem antropomorfi in tufo alti tra i 2,5 e i 10 metri ed eretti tra il XI e il XVI secolo.

Un’atmosfera magica e lontana dalla realtà ordinaria, un’aria sacrale regalata dai messaggi ancestrali riportati sui monoliti, e la sensazione di trovarsi nella dimensione del mito: ecco l’incredibile esperienza che regala l’isola, dichiarata Patrimonio Unesco.

Fare trekking a Torres del Paine

Il Parco nazionale di Torres del Paine è uno dei luoghi più spettacolari e fotografati del Cile, area protetta dove ammirare le “tre torri del Paine”, picchi di granito modellati dalla forza del ghiaccio: la cima più alta sfiora i 2500 metri ed è dove si estende uno dei ghiacciai più estesi del mondo, il Campo di ghiaccio Patagonico Sud.

Ma non soltanto: qui si alternano boschi, pianure e splendidi laghi, tra cui il Lago Grey dove è possibile provare l’ebbrezza di escursioni in barca lungo l’omonimo fiume per arrivare al Canadon del Eco.

Trekking, birdwatching, camminate sul ghiaccio, pesca, passeggiate a piedi e a cavallo, navigazione: ci sono tutti gli ingredienti per una vacanza entusiasmante.

Assaggiare la Cazuela de Ave

Per scoprire un territorio, è indispensabile sperimentarne la gastronomia e assaggiare i prodotti tipici che vanta.

Nel caso del Cile, non potete perdervi la Cazuela de Ave, gustosa e ricca zuppa di pollo condita con verdure di stagione e impreziosita da svariati aromi.

La cucina cilena unisce i sapori di quella spagnola e di quella indigena con carne, pesce, molluschi, pomodori, patate e mais.

Andare a Valparaiso

Non è possibile raggiungere il Cile senza fare tappa a Valparaiso, la città più affascinante di questa nazione, sulla costa del Pacifico, caratterizzata dai vivaci colori delle case e famosa per il labirinto di stradine e vicoli in ciottoli che ricordano l’architettura e la cultura del tempo coloniale.

La città regala incantevoli scorci e panorami sull’oceano, ripidi pendii, nonché il quartiere ottocentesco del porto Patrimonio Unesco, e la Sebastiana, casa aperta sul belvedere della città dove Neruda scrisse molte delle opere che gli valsero il Premio Nobel nel 1971.

Il Cile è tutto questo e molto altro, ma ora avete la giusta base di partenza per godervi l’atmosfera unica dello Stato più lungo del Sud America.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 cose da fare in Cile, spettacolari attrazioni tra le Ande e l’...