5 cose da fare in Campania, tra la bellezza della costiera e antiche vestigia

Una terra tutta da scoprire e da vivere, dal mare, alla montagna fino alle spettacolari isole. Ecco 5 esperienze da non perdere

La Campania, grazie alla bellezza delle sue coste e dei panorami più selvaggi, al clima mite, alla ricchezza della storia e dell’arte, e alla bontà dei prodotti enogastronomici è una terra tutta da scoprire e da vivere.

Il viaggio in terra campana parte dal mare, dalle coste impreziosite da insenature, baie e scogliere a picco sul mare, dalle incantevoli isole del Golfo di Napoli, autentici capolavori, e prosegue alla scoperta dei paesi più nascosti dell’entroterra, abbracciati dalla rigogliosa vegetazione mediterranea, ricchi di storia, arte e tradizioni.

Visitare la Campania significa trovarsi dinanzi all’imbarazzo della scelta, tante sono le esperienze da vivere e i luoghi da tra cui scegliere. Per questo, abbiamo selezionato per voi 5 cose da fare assolutamente durante una vacanza nella terra del mare e del sole.

Andare a Caserta

La prima tappa da non perdere è la Reggia di Caserta, Patrimonio Unesco, un vero gioiello architettonico, scrigno di arte e di storia che sa regalare un’esperienza unica.

Progettata nel Settecento dall’architetto napoletano Vanvitelli su commissione di Carlo III di Borbone, la Reggia, trionfo dello stile barocco italiano, è un suggestivo complesso museale di 45.000 mq, con cinque piani, 1200 stanze e 34 scalinate che custodisce opere d’arte, stucchi, bassorilievi, pregevoli affreschi, pavimenti a intarsio e sculture.

A fare da cornice, ecco lo splendido parco, bellissimo esempio di giardino all’italiana, con fontane, cascate, giochi d’acqua, aiuole squadrate e verdi prati.

Visitare Pompei

Come non prevedere una sosta a Pompei, il sito archeologico più famoso al mondo, la città sepolta dall’eruzione del Vesuvio e rimasta intatta nei secoli a un giorno qualunque del 79 d.C.?

Raggiungere Pompei, Patrimonio Unesco, significa compiere un emozionante viaggio indietro nel tempo alla scoperta di edifici, templi, affreschi, ville di epoca romana e strade conservate in modo straordinario.

Qualche esempio? La Villa dei Misteri, l’Anfiteatro in pietra, il Foro e le Terme del Foro, la Casa del Poeta Tragico, l’Orto dei Fuggiaschi.

Perdersi nel Parco nazionale del Cilento

Secondo parco in Italia per dimensione, il Parco nazionale del Cilento si estende dal Mar Tirreno fino all’appenino campano lucano ed è un meraviglioso mix di natura, arte, cultura e storia.

Fiumi, ruscelli, vette, praterie, aree costiere, foreste e spiagge ne disegnano l’eterogeneo territorio dove crescono ben 1800 differenti varietà di piante autoctone e vivono specie di alto valore naturalistico, come il falco pellegrino.

Terra ricca di cultura e storia, il Parco comprende gli affascinanti siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula, dichiarati Patrimonio Unesco.

Assaggiare la mozzarella di bufala

Durante una vacanza in Campania, non rinunciate ad assaggiare l’oro bianco più amato dai campani, la mitica mozzarella di bufala, unica per morbidezza e sapore.

La mozzarella di bufala campana è un formaggio fresco a pasta filata che deve le sue inconfondibili caratteristiche al latte di bufala di razza Mediterranea Italiana, prodotto nel territorio di origine e che si presta a golose ricette, una su tutte, l’inconfondibile pizza!

Fare un bagno a Capri

Capri, incantevole isola del Golfo di Napoli, incanta con la bellezza selvaggia del suo paesaggio scolpito dal vento e lambito da un mare cristallino, della sua costa frastagliata e ripida, impreziosita dai pittoreschi faraglioni e da numerose grotte dove la luce regala incredibili suggestioni visive, una tra tutte la famosa Grotta Azzurra.

Raggiungetela e godetevi un rigenerante bagno nelle sue acque limpide e trasparenti come non mai.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 cose da fare in Campania, tra la bellezza della costiera e antiche v...