Viaggio a Salonicco: cosa vedere nei dintorni della città greca

Cosa vedere a Salonicco e nei dintorni. Entrate nella cultura e nell’arte di Salonicco, visitate il grande Parco nazionale e raggiungete le spiagge vicine

La Grecia è meta di numerosi turisti ogni anno, soprattutto grazie ad Atene e ad alcuni dei monumenti più affascinanti dell’Occidente. Oggi, però, vi parleremo di Salonicco, una città piuttosto lontana almeno geograficamente dai grandiosi resti della civiltà antica, ma comunque ricca di attrazioni di interesse storico, culturale e artistico tutte da scoprire.

Salonicco festosa e musicale
Ai turisti, Salonicco non offre solo musei e opere archeologiche, ma anche spettacoli molto frequentati in luoghi eccezionali. È una città che sa valorizzare ogni forma di arte, ad esempio quella cinematografica, che si celebra ogni anno all’Olympion, nella centralissima piazza Aristotelous, grazie ad avvenimenti come l’International Thessaloniki Greek film festival (lì si tiene anche la Fiera internazionale di Salonicco). Per gli appassionati di arte e di teatro c’è un altro luogo caratteristico di Salonicco da non perdere: l’Auditorium, innovativo e capiente spazio in cui si susseguono frequentemente spettacoli molto interessanti.

Salonicco, città dei musei
Ovviamente, essendo una città ricca di storia, Salonicco conta su molti musei che la raccontano. Ce ne sono di diverso genere, affinché i turisti colgano ogni aspetto della città greca come, ad esempio, il museo dedicato alla cultura ebraica del paese che racconta gli aspetti della quotidianità dei credenti attraverso reperti provenienti dal cimitero ebraico, situato in periferia, e mostre fotografiche.

Un altro museo interessante e di natura prettamente artistica è il Museo macedone di arte contemporanea. Sono qui esposte molte opere di artisti greci oltre a un’opera del famoso Andy Warhol. Una delle parti affascinati del museo è senza dubbio la sua biblioteca che contiene un’ampia sezione di libri con quasi 2.500 titoli.

L’ultimo museo che vi consigliamo di vedere è il Museo della civiltà bizantina dove entrerete in contatto con reperti che risalgono all’epoca del dominio di Salonicco da parte dei Bizantini, dal IV secolo al XVI, periodo della caduta di questa civiltà. Alcune sezioni, però, sono dedicate anche ai secoli successivi, fino alla fine dell’epoca moderna.

L’Axios Delta National Park
Avete apprezzato la cultura di Salonicco? Ora dedicatevi ad assaporare la natura della zona grazie all’enorme area verde nei dintorni della città chiamata Axios Delta National Park che vi permetterà di entrare in contatto sia con la fauna marittima sia con quella terrestre.

L’offerta dei percorsi è molto ricca e qui vi suggeriamo il percorso “Blue route” che parte dalla città di Salonicco fino a raggiungere il cuore del parco. Munitevi di automobile: la prima zona che toccherete sarà Kalohori Lagοon, dove nella zona lacustre potrete avvistare numerosi animali molto belli, come il simpatico smergo. Il percorso prosegue per 28 chilometri, toccando località molto ricche dal punto di vista faunistico come Gallikos, fino ad arrivare ad Axios Delta.

Un altro possibile percorso, tra i più amati dai turisti che passano da Salonicco, è la “Yellow route”, una via leggermente più breve che vi mostrerà le estese risaie e gli uccelli che qui sono soliti passare, ma anche le coltivazioni di cozze e il canale di Danio, dove è presente una bella torre panoramica.

L’offerta balneare dei dintorni di Salonicco
A Salonicco, è vero, non ci sono spiagge, tuttavia, l’opportunità di fare un bel bagno non manca di certo. Vi basterà prendere una navetta per arrivare in circa un’ora alla nota spiaggia di Katerini. Questa spiaggia è una lunghissima striscia di sabbia perfetta per godersi il sole e il clima mediterraneo in tutto relax.

Volete una spiaggia più vicina a Salonicco? Provate quella di Perea che è molto amata da greci e turisti per la sua vita notturna decisamente vivace e per il fatto di essere molto vicina a Salonicco e facilmente raggiungibile in navetta. Purtroppo la spiaggia non è molto larga, ma la sabbia fine e la passeggiata lungomare sono due di motivazioni buone per aggiungere questa località alle destinazioni da vedere nel vostro viaggio a Salonicco.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggio a Salonicco: cosa vedere nei dintorni della città greca