Tutta la natura incontaminata della Columbia Britannica

La vacanza dei sogni è nella Columbia Britannica alla scoperta di popolazioni autoctone e metropoli, cascate e orsi neri.

È la natura la protagonista assoluta della Columbia Britannica, regione del Canada occidentale che si affaccia sul Pacifico. Dall’oasi di Haida Gwaii dove si possono incontrare i nativi fino alle Rocky Mountains, sono davvero tantissime le località da ammirare per il viaggio dei vostri sogni.

Cominciamo da Squamish, un incantevole regno della natura, a pochi passi dall’oceano, accanto a foreste e paesaggi fluviali. Lo splendore di questo luogo è dato anche da altri meravigliosi scenari, come le cascate dello Shannon Falls Provincial Park, fra le più imponenti della Columbia Britannica, mentre i suoi dintorni offrono anche spunti storici e culturali di rilievo come il Britannia Mine museum dove per mezzo di un trenino potrete partire alla scoperta delle buie miniere di rame (le più grandi del Canada), o il West Coast Railway Heritage Park, un museo all’aria aperta fatto di treni a vapore, per grandi e piccini.

Profumatissima è la Okanagan Valley che rappresenta la regione più soleggiata della Columbia Britannica e che presenta il clima perfetto per la coltivazione della vite. E per godere del magnifico panorama offerto dai frutteti e dai vigneti potete fare un giro a bordo dei vagoni della Kettle Valley Steam Railway, nella città di Penticton, dove ad agosto di ogni anno si tiene il festival dedicato alla frutta.

Bellissime sono anche le regioni a est di Vancouver, vicine alle celebri Montagne Rocciose, simbolo della Columbia Britannica. Più a nord ecco, invece, gli scenari della Fraser Valley con scorci spettacolari di canyon che riempiono il paesaggio: da non perdere un viaggio sul treno d’epoca da Kamloops, il centro più importante della zona, a bordo della Kamloops Heritage Railway.

Tra i parchi che tutelano lo straordinario paesaggio delle Montagne Rocciose c’è lo Yoho National Park, scenario naturale incontaminato che tra i suoi gioielli conta le Takakkaw falls, un deposito di fossili di 515 milioni di anni fa e il lago Hoara.

Tra i parchi troviamo anche il Glacier National Park con la sua passarella lignea di 400 metri e che rappresenta un concentrato di tutta la biodiversità presente nella Columbia Britannica. Magici sono anche gli scenari del Kootenay Park, habitat delle pecore delle Montagne Rocciose e il Mt Revelstoke Natioanl Park, dove potrete vedere gli scorsi bellissimi del Columbia River.

L’isola di Vancouver è la più bella e popolata della costa del Pacifico del Nord America e la capitale Victoria ha l’aspetto di un’elegante città inglese coi suoi monumenti come l’Empasse hotel e il Parliament Buildings. Nei dintorni di Victoria sono presenti cittadine deliziose come Sidney, Sooke, che celebra le dure condizioni di vita dei pionieri e Bretwood Bay dove si trovano gli straordinari Giardini di Butchart capaci di attirare oltre un milione di visitatori ogni anno. I giardini sono stati realizzati dalla famiglia Butchart nei primi anni del XIX secolo all’interno di una ex cava e sono abbelliti da fiori provenienti da tutto il mondo oltre che da statue di bronzo. Vancouver, invece, rappresenta l’unica metropoli della provincia ed è una citta moderna e multiculturale con musei, parchi e rioni multietnici.

Proseguiamo con la visita della Columbia Britannica con la Cowichan valley famosa per la produzione di vino e protagonista anche di un importante festival a fine estate. È la zona dei percorsi gastronomici e dei millenari abeti rossi del Varmanh Walbran Provincial Park e nei pressi trovate anche Chamainus, un paesino caratteristico per i propri murales.

Meritano una tappa anche le isole del sud come le fantastiche Mayne Island che conservano ancora le testimonianze del loro passato minerario e sulle quali è presente un curioso giardino giapponese, omaggio del gruppo di nipponici che qui si stabilì nel secolo scorso.

Un parco diventato simbolo della Columbia Britannica è anche il nuovo Great Bear Rainforest Park, tra i parchi di foresta pluviale meglio conservati al mondo. Tanti gli alberi rari e altissimi e mentre per quanto riguarda la fauna, nella zona protetta troviamo lo spirit bear, una particolare varietà di orso nero, ma anche capre di montagna, alci giganti, caribù e volpi grigie oltre a uccelli come falchi, aironi o pulcinelle di mare.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutta la natura incontaminata della Columbia Britannica