Il nuovo spettacolare tour in Asia che conduce sino alla Porta dell’Inferno

Viaggio in Asia, tra panorami da sogno e campeggio a un passo dalla terrificante Porta dell'Inferno

Due settimane in viaggio per l’Asia centrale, a caccia di scorci magnifici e nuove esperienze di vita, come il campeggio presso la Porta dell’Inferno.

Fotografi professionisti o semplici appassionati sono sempre alla ricerca dei giusti itinerari per conciliare la voglia di relax alla chance di immortalare scorci da sogno. Per questo motivo spesso si decide di affidarsi a delle agenzie specializzate, in grado di proporre dei tour davvero incredibili, che tengono ampiamente in considerazione la profonda passione per l’obiettivo.

Uzbekistan

Fonte Foto: iStock

Ai viaggiatori interessati la World Expeditions propone un itinerario in Asia Centrale, con partenza prevista da Tashkent. I primi passi verranno poi mossi attraverso i panorami splendidi dell’Uzbekistan, a partire da Registan, magnifica piazza di Samarkand, fino all’antica città di Khiva, passando per il Summer Palace di Bukhara.

Il gruppo si sposterà in seguito in Turkmenistan, dove sarà possibile campeggiare nei pressi della celebre Porta dell’Inferno, ovvero il cratere Darvaza. L’aspetto è davvero inquietante, seppur affascinante allo stesso tempo. Sia chiaro però come nessun elemento paranormale sia presente sul posto. È facile capire come il nome sia nato ed è di certo giustificato.

Uzbekistan - Bukhara

Fonte Foto: iStock

Le origini però svelano una realtà interessante ma di certo meno avvincente. Si tratta infatti di una gigantesca voragine di origine artificiale, generatasi nel 1971 per una perforazione errata, alla ricerca del petrolio. Si è così aperta una via di fuga di gas naturale, che brucia ormai da 40 anni, ininterrottamente.

Tantissimi i luoghi da vedere, per un viaggio ideato per coloro che non vogliono ignorare alcun luogo, dedicando a ognuno di essi la giusta attenzione. A guidare l’ampio gruppo il celebre fotografo Richard I’Anson.

Ognuno sarà libero di portare con sé il proprio equipaggiamento fotografico, amatoriale o professionale. Durante il viaggio sarà infatti possibile migliorare la propria tecnica e in generale le abilità fotografiche. Un’esperienza artistica, culturale e di vita, attraverso alcuni dei luoghi più incredibili al mondo. Chiunque fosse interessato, potrà inoltre seguire dei brevi corsi di fotografia, prendendo parte a discussioni con professionisti del settore.

Darvaza - Cancelli inferno

Fonte Foto: iStock

La partenza è prevista per il 4 giugno 2019. Si tratterà di un lungo viaggio, della durata di 15 giorni, già prenotabile. Il costo previsto a persona non è di certo dei più economici, pari a circa 4mila euro a persona. Cifra giustificabile per un’avventura in grado di cambiare i protagonisti nel profondo.

Il nuovo spettacolare tour in Asia che conduce sino alla Porta dell...