Templi di Bhaktapur e dintorni, tutta la ricchezza del Nepal

Cosa vedere a Bhaktapur e nei dintorni tra magnifici templi e villaggi incastonati nella fertile valle del Nepal in un emozionante viaggio fra le sue tradizioni

Tra le terre da sempre meta di pellegrinaggi e visite turistiche c’è il Nepal dove si respira un’aria di cultura e di sacralità che non ha pari. Una della città più consigliate per il vostro viaggio si chiama Bhaktapur, uno splendido e storico luogo pieno di attrazioni tutte da visitare come i templi visibili anche nei villaggi dei suoi dintorni.

Cosa vedere a Bhaktapur
Sopra alla famosa Durbar Square di Bhaktapur si trova un posto delizioso e temibile allo stesso tempo, ovvero la Naga Pokhari. Si tratta di una piscina a cielo aperto decorata con statue di terribili cobra alla quale potete accedere tramite le decorate porte di ingresso. Avvicinandovi, invece, a Durbar Square troverete il Tempio di Fasidega posizionato sulla sommità di 5 alti gradoni e raggiungibile grazie alla scalinata nel mezzo.

A differenza di molti altri templi di Bhaktapur, questo non è del classico colore rosso e le sue pareti sono candide e colpiscono subito proprio per il senso di purezza che emanano. Nella piazza antistante sono presenti due grosse statue di leoni e, inoltre, sulla scalinata potrete ammirare statue di elefanti e rappresentazioni delle divinità hindu, intente ad osservarvi con attenzione.

Raggiungete poi la Pottery Square, una piazza di Bhaktapur dove ammirare la gente del posto mentre lavora la ceramica, pratica ancora tipica in questa zona per produrre oggetti di uso quotidiano e che vi permetterà di assistere alla lavorazione dal primo all’ultimo passo. Un ultimo luogo di interesse a Bhaktapur è il Chyasalin Mandap, una struttura a baldacchino costruita per la prima volta nel XVII secolo e adibita alle funzioni pubbliche. Il terribile terremoto del 1934 lo ha raso al suolo, ma è stato ricostruito ed è oggi disponibile a chiunque lo voglia vedere. Attraverso una rampa di scale si accede al piano rialzato, per godere di un punto privilegiato sulla piazza.

Tempio di Changunarayn
A 6 chilometri da Bhaktapur si trova il piccolo villaggio di Changunarayan, incastonato nelle bellissime valli coltivate del Nepal e, non per niente, annoverato tra i Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco. In questo piccolo luogo troverete un tempio hindu molto importante dedicato a Narayan, un’incarnazione della divinità Vishnu che rappresenta il creatore degli esseri viventi.

Il tempio è simile a una pagoda ed è composto da due piani, che terminano entrambi con un tetto spiovente a base rettangolare sui quali svetta una piramide dorata. Alla base sono presenti statue di figure umane e animali, importanti per la religione. L’accesso è consentito solo agli induisti, ma vale comunque la pensa osservarlo dal di fuori.

Un altro tempio significativo è quello di Mahadev ra Ganesh Mandir, immerso nella campagna ad ovest del villaggio e caratterizzato dal rosso fuoco della sua superficie esterna. Presenta una statua nella parte principale ed è decorato con figure natura religiosa, come l’elefante sacro sul tetto. In questa area della periferia di Bhaktapur, c’è anche il Jyotirlingeshwor Mahadev, più piccolo tra i templi e inserito in una rigogliosa cornice paesaggistica. Per raggiungere molte di queste strutture nei dintorni di Bhaktapur è possibile fare belle escursioni a piedi partendo dalla città per scoprire un paesaggio locale fatto di risaie e i campi coltivati.

Dintorni di Sidapol
Sempre a 6 chilometri da Bhaktapur, questa volta a sud, nella zona di Sidapol, c’è il tempio di Doleshwor Mahadev, molto importante perché legato ad una leggenda nota da ben 4.000 anni. La forma che assume il tempio viene associata ad un busto di toro, animale mitologico presente nella leggenda.

Madhyapur Thimi
Partendo da Bhaktapur a piedi, passeggiate per circa 6 chilometri a ovest e troverete la città di Madhyapur Thimi. Tra le molte divinità venerate, una di quelle più care a questa popolazione è Balkumari, tanto che le giovani coppie in procinto di sposarsi si rivolgono ad essa. A questa divinità è legato uno dei più importanti templi cittadini che ricorda molto la pagoda di Nyatapola di Bhaktapur e che si popola soprattutto durante le varie celebrazioni.

Templi di Bhaktapur e dintorni, tutta la ricchezza del Nepal