Teheran, cosa vedere nella capitale iraniana

Cosa vedere a Teheran, raggiungibile dal 27 marzo con un volo diretto Alitalia

Dal 27 marzo sarà possibile raggiungere Teheran con un volo diretto Alitalia che partirà tutti i giorni da Roma; questo renderà molto più comodo e veloce recarsi nella splendida capitale iraniana. Teheran è una città di circa 8500000 abitanti situata nel nord dell’Iran ricca di storia e con molte attrazioni da offrire ai turisti; qui ci sono splendidi edifici e musei di ogni tipo. Teheran, che nel XII secolo era un piccolo villaggio, si sviluppò a partire dal XVI secolo, quando vi furono costruiti un bazar e delle mura di difesa fino a diventare capitale nel XVIII secolo.

Una delle attrazioni principali di Teheran è il Bazar, il centro principale dell’economia cittadina; all’interno di questo grande mercato, visitato da moltissime persone ogni giorno è possibile trovare prodotti di artigianato, antiquariato, spezie e ogni tipo di oggettistica. L’area del Bazar è divisa in strette vie ognuna con un commercio differente. All’interno del Bazar si trovano, oltre alle bancarelle dei venditori, moschee, banche e alloggi per i turisti.

A Teheran è possibile visitare molti musei in cui si trovano reperti storici e prodotti dell’artigianato locale. Nel Museo Archeologico Iraniano si trovano molti esempi dei vari periodi dell’arte iraniana, reperti del periodo precedente alla nascita dell’Islam e codici miniati.

Molto interessante da visitare è anche il Museo del Vetro e della Ceramica dove oltre ad ammirare l’ampia raccolta di oggetti, risalenti a differenti periodi storici, qui esposta è possibile visitare i laboratori del museo.
Al Museo dei Tappeti, i visitatori potranno trovare un’esposizione di un centinaio di tappetti che provengono dalle varie parti del Paese e sono stati prodotti a partire dal XVIII secolo.

Nel centro della città vecchia si trova il Palazzo del Golestan, chiamato anche Palazzo dei Fiori, il più antico dei monumenti della città, che fu in passato residenza dello Scià di Persia; questo palazzo risalente al XVI secolo fa parte di un complesso di imponenti edifici che sono stati edificati attorno ad uno splendido giardino. All’interno del palazzo si trovano dei musei; la galleria d’arte Negar Khane dove sono esposti quadri che ritraggono personalità iraniane di vari periodi storici e il Museo Etnologico dove sono esposti abiti e oggetti di uso quotidiano delle popolazioni dell’Iran.

Teheran, cosa vedere nella capitale iraniana