Sellia Marina: cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Le bandiere blu 2018 in Calabria sono state 9, con la new entry di Sellia Marina. Scopriamo cosa visitare nel comune in provincia di Catanzaro

La Calabria quest’anno può vantare due nuovi comuni premiati con la bandiera blu: Tortora e Sellia Marina. Scopriamo cosa visitare a Sellia Marina, oltre alle splendide spiagge della sua costa.

Questo comune in provincia di Catanzaro si trova sulla Costa degli Aranci e un tempo si divideva in Sellia, situato a 560 metri sul livello del mare, e Sellia Marina, a poco più di 80 metri sul livello del mare, a ridosso della costa. Oggi Sellia e Sellia Marina sono due comuni sono distinti.

Oggi Sellia Marina è un importante centro turistico e balneare ma chi vuole abbinare mare e cultura viene comunque accontentato.

In località Feudo il Borgo Medievale De Seta si possono visitare il Palazzo De Seta e la Cappella De Seta, mentre nella frazione La Petrizia è possibile ammirare la Villa dei Nobili. Spostandosi in frazione Uria è d’obbligo una visita alle Grotte di sabbia.

Sempre il località Feudo De Seta c’è il particolarissimo Museo Meridionale della Lambretta, dedicato alla celebre moto e molto apprezzato dagli appassionati e dai collezionisti. Allestito nel corso di vent’anni, all’interno il museo presenta numerosi esemplari di questo gioiellino made in Italy, molto in voga dagli anni Cinquanta in poi.

Sellia Marina: cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Non mancano, naturalmente, gli edifici religiosi, la Cappella di Santa Rita in contrada Frasso, la Chiesa Stella Maris in località Chyubica e la Chiesetta del Santissimo Rosario in frazione Calabricata.

Su tutto il territorio di Sellia Marina ci sono resti di antichi ruderi e casali e di un acquedotto romano.

E poi c’è la vita notturna: Sellia Marina offre ai turisti una movida molto intensa, soprattutto nei mesi estivi, grazie ai numerosi locali sul lungomare, che di sera si animano fino alle prime luci dell’alba.

La spiaggia di Sellia Marina si estende per svariati chilometri, composta da sabbia finissima e di colore grigio chiaro, è anche molto ampia, particolarità che la rende adatta anche agli amanti dello sport come beach volley o calcetto.

Molto apprezzata anche la posizione, visto che da qui è possibile fare tante escursioni nei dintorni, dal trekking sulla Sila alla visita a Isola di Capo Rizzuto, vero paradiso terrestre.

Sellia Marina: cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018

Sellia Marina: cosa visitare nel nuovo comune Bandiera Blu 2018