Rottnest Island, alla scoperta delle spiagge più belle dell’Australia

A un quarto d'ora di volo da Perth, l'isola che i locali chiamano "Rotto" è una tra le meraviglie naturali del Paese

All’altezza di Fremantle, a 19 chilometri dalle coste australiane, Rottnest Island ospita alcune tra le più belle spiagge del Paese.

Perth si trova poco più a nord, il che rende quest’isoletta facilmente raggiungibile. Ma, al di là delle città che in Australia si intendono visitare, una tappa a Rottnest Island (che i locali chiamano “Rotto”) è un’occasione che nessuno dovrebbe perdersi. Come raggiungerla? Il modo più panoramico è l’aereo, oppure l’elicottero: 12 minuti a bordo del Rottnest Air Taxi (130 dollari a/r da Perth). Oppure, si può prendere una barca a noleggio o il traghetto: l’isola è infatti collegata a Perth City, North Fremantle (Rous Head), Fremantle (Victoria Quay) e all’Hillarys Boat Harbour. I viaggi durano tra i 25 e i 90 minuti.

Rottnest Island, alla scoperta delle spiagge più belle dell'Australia

Una volta sbarcati su Rottnest Island, è possibile godere di un panoramica unico. E di una natura straordinaria. A cominciare dalle spiagge (63) e dalle baie (20), raggiungibili in bicicletta oppure a piedi grazie ai tranquilli sentieri. Luoghi bellissimi, che fanno dell’isola il posto perfetto per le immersioni, lo snorkeling e gli sport acquatici. Tra le spiagge più belle una menzione la merita innanzitutto The Basin che, con le sue acque limpide e cristalline, dista solo 10 minuti dall’insediamento principale ed è una vera e propria piscina naturale, da esplorare con maschera e boccaglio. Vi sono poi Little Salmon Bay, bianchissima distesa di sabbia ideale per fare snorkeling tra i pesci e i coralli, e Cathedral Rocks, perfetta per avvistare le foche. A Parakeet Bay, invece, si prende il sole a fianco dei quokka, dolcissimi marsupiali considerati “gli animali più felici del mondo”.

Rottnest Island

Gli amanti del trekking, a Rottnest Island, non possono perdersi il Wadjemup Bidi, un percorso lungo 45 chilometri suddiviso in cinque tappe, che passa accanto alle spiagge più belle, ai laghi e che – soprattutto -attraversa la splendida vegetazione dell’isola. I laghi salati, soprattutto, di questa zona sono la vera particolarità: 7 permanenti e 5 che asciutti durante l’estate, hanno un livello di salinità quattro volte maggiore rispetto a quella del mare. I più spettacolari sono i più piccoli, che assumono una particolarissima colorazione rosa a causa dell’alga Dunaliella Salina, che contiene molto beta-carotene e che – all’acqua – regala una tinta quasi surreale. Un vero unicum, su di un’isola che è già unica di per sé.

Rottnest Island

 

Rottnest Island, alla scoperta delle spiagge più belle dell’Aus...