Pasquetta 2019: idee di viaggio in Italia, Europa e nel mondo

Mare, montagna e città d'arte: ecco le mete da scegliere nel 2019 per una Pasquetta tra relax e divertimento.

La Pasquetta è il momento ideale per prendersi una pausa dal lavoro, dopo il lungo periodo successivo alle feste natalizie, un’occasione speciale per visitare le città storiche e i borghi più suggestivi d’Italia, passare qualche giorno all’estero in una capitale europea, oppure recarsi in qualche località esotica per rilassarsi. Come ogni anno non mancano le idee per la Pasquetta 2019, tra le quali scegliere il viaggio più adatto alle proprie esigenze, in base al budget, alle ferie e al tipo di esperienza che si vuole vivere. Ecco una selezione delle migliori mete per la Pasquetta 2019, sia in Italia che all’estero.

Pasquetta 2019: dove andare in Italia

L’Italia è una delle mete preferite a Pasquetta, infatti è possibile approfittare del ponte pasquale per passare qualche giorno nelle città d’arte, nei borghi storici o in una località di mare. Tra le destinazioni più gettonate del 2019 c’è sicuramente Roma, la capitale, con il suo immenso patrimonio artistico, storico e culturale. Si tratta del periodo ideale per visitare la città eterna, grazie al clima mite e ai tanti appuntamenti organizzati per la Pasquetta, dalle aperture speciali dei monumenti alle tante mostre in programma, dagli eventi culturali e musicali fino alle gite fuori porta, ai giardini e ai parchi della provincia.

Altrettanto ambita è Milano, dove oltre ai musei, ai monumenti e alle chiese da visitare, vengono organizzati manifestazioni come la Fiera dell’Angelo, il mercatino tradizionale dei fiori, concerti, eventi teatrali e mostre d’arte. La Pasquetta 2019 rappresenta l’occasione giusta anche per conoscere Torino, che durante le vacanze pasquali offre mostre, spettacoli e visite guidate ai musei più prestigiosi della città. Non da meno sono anche Napoli, dove passare due giorni tra le mostre alle Gallerie d’Italia e al Palazzo delle Arti con Escher, oppure Palermo, per seguire la processione della Passione di Cristo e visitare la Galleria d’Arte Moderna.

Cosa fare a Pasquetta 2019

Vista di Napoli dalla collina di Posillipo

Per quanto riguarda i borghi più belli d’Italia, a Pasquetta non c’è che l’imbarazzo della scelta, per scoprire alcuni dei luoghi più suggestivi del nostro Paese. Tra le mete migliori di questa Pasquetta 2019 c’è Montevecchia, in Lombardia, un borgo situato nel cuore della Brianza, dove passare qualche giorno di relax tra le campagne lombarde. Allo stesso modo è possibile optare per San Marino, Patrimonio dell’Umanità per l’UNESCO, una città-Stato arroccata sui rilievi appenninici tra l’Emilia Romagna e le Marche, con i suoi bellissimi castelli e i palazzi pubblici.

Per gli amanti della quiete, del buon cibo e della natura la Pasquetta è il momento giusto per visitare San Gimignano, uno splendido borgo della Toscana, famoso per il vino bianco della Vernaccia e il suo suggestivo centro storico. Nei dintorni si trova anche Spello, rinomata per l’olio extravergine d’oliva e la bellissima chiesa di Santa Maggiore, mentre nel Lazio è sempre molto ricercata per il ponte pasquale Sperlonga, un borgo di marinai dove si trova la meravigliosa grotta di Tiberio.

Scendendo più a sud è possibile soggiornare qualche giorno nel Parco del Cilento, per fare trekking e godersi la natura in tutto il suo splendore, oppure scoprire il sito archeologico di Pompei e la splendida Caserta, con la sua famosa reggia e il panorama unico della costa campana. Tra le idee per la Pasquetta 2019 ci sono anche Cefalù e Modello, nei dintorni di Palermo, località costiere sempre molto apprezzate, oppure i borghi medievali di Salemi ed Erice, per chi preferisce la zona di Trapani, per unire anche una visita alle zone naturalistiche del Bosco d’Alcamo e della Riserva di Gorghi Tondi.

Dove andare a Pasquetta in Europa

Per la Pasquetta 2019 alcune idee interessanti riguardano le destinazioni europee, infatti il ponte pasquale è un’ottima occasione per trascorrere qualche giorno nelle principali capitali d’Europa. Tra le località da non perdere c’è sicuramente la Provenza, con le magnifiche cittadine di Aix-en-Provence, Marsiglia e Avignone, ammirando le interminabili distese di lavanda della campagna provenzale, oppure i borghi di Arles e Luberon. Altrimenti è possibile optare per le lussuose località della Costa Azzurra, senza dimenticare la romantica Parigi, sempre molto animata durante le vacanze pasquali.

Una valida alternativa è Londra, dove la Pasqua è sempre molto sentita, con le celebrazioni pubbliche e la cerimonia solenne presieduta dalla Regina in persona. Da non perdere eventi come la rappresentazione della Passione di Cristo, che ogni anno prende vita nella zona di Trafalgar Square durante il Venerdì Santo. Un’altra città che si trasforma durante il ponte pasquale è Berlino, dove le vie del centro ospitano diversi mercatini, tra cui quello di Alexanderplatz, mentre musei e mostre rimangono aperti fino a tarda sera.

Pasquetta 2019: mete in Italia, in Europa e nel mondo

Vista di Berlino dall’alto

Una meta interessante per la Pasquetta 2019 in Europa è Lisbona, la capitale del Portogallo, in grado di regalare sempre emozioni uniche, dalle bellezze architettoniche delle centro storico alla movimentata vita notturna, fino alle specialità culinarie tipiche di Belém e Cascais. Non da meno è anche la Spagna, infatti da Madrid a Barcellona, da Siviglia a Valencia è tutto un tripudio di celebrazioni religiose, feste e manifestazioni pubbliche, che riempiono le strade del centro e le chiese di turisti, pellegrini e semplici curiosi.

In alternativa, perché non passare la Pasquetta 2019 in Europa, ad Amsterdam? Qui si può vivere immersi nell’atmosfera unica dei canali durante la primavera, tra show di musica, esposizioni ed eventi culturali, oppure nella città di Utrecht, con i suoi classici tetti spioventi, le bellissime chiese gotiche e il famoso sito di DOMunder, un sistema di grotte e cunicoli sotterranei di origine romana. Ugualmente, si può decidere di passare qualche giorno in Scozia, tra le città di Glasgow ed Edimburgo o nella spettacolare regione delle Highlands scozzesi, in cui bere un buon whisky, altrimenti visitare Salisburgo in Austria, per ammirare i castelli di Hellbrun e Leopoldskron e assistere al classico festival musicale di Pasqua di Salisburgo.

Le migliori destinazioni a Pasquetta nel mondo

Un modo alternativo per vivere la Pasquetta, per chi può unire al ponte qualche giorno in più di ferie, è recarsi in una meta esotica, molte delle quali sono particolarmente convenienti in questo periodo. Tra le destinazioni più interessanti per le vacanze last minute a Pasquetta c’è Capo Verde, un’isola paradisiaca dell’Africa nord-occidentale. Durante il mese di aprile è possibile trovare un clima perfetto, con temperature comprese tra 23 e 28°C, ideali per rilassarsi nelle spiagge incontaminate della zona, esplorare la natura dell’arcipelago e scoprire la storia coloniale di Capo Verde.

Una meta altrettanto valida per il ponte pasquale è il Giappone, in particolare la zona di Tokyo. La primavera coincide infatti con la famosa fioritura dei ciliegi, l’hanami, un’esplosione di colori che rende il paesaggio nipponico ancora più suggestivo, da ammirare in luoghi simbolo come il castello di Himeji e il parco di Kitanomaru. Da considerare come idea per la Pasquetta è anche un viaggio a New Orleans, nello stato della Louisiana. Qui non bisogna perdere una visita al quartiere francese, dove avvengono le famose sfilate per i festeggiamenti della Pasqua, ma anche una sosta al Garden District, a Jackson Square e al quartiere di Bourbon Street, con i suoi locali di musica dal vivo.

Viaggio Pasquetta: dove andare

La fioritura dei ciliegi in Giappone

Tra le mete più esotiche c’è il Brasile, per rilassarsi sulle spiagge di Fortaleza, Salvador de Bahia o Natal, oppure approfittare del viaggio per scoprire le meraviglie dell’Amazzonia. Nella regione si possono ammirare le bellezze architettoniche di Manaus, la natura selvaggia del Rio delle Amazzoni, oppure esplorare le impressionanti cascate di Foz Iguazù, una delle 7 meraviglie del mondo. Infine, con un po’ di tempo libero a disposizione, perché non optare per l’Australia, essendo la primavera la stagione ideale per vedere località come Sydney, Adelaide, Perth, Melbourne e tutta la zona del sud dell’Australia, compreso il Red Centre.

Pasquetta 2019 al mare: dove andare

La Pasquetta non significa soltanto feste religiose, visite culturali e gite fuori porta: infatti è possibile decidere di passare il ponte pasquale rilassandosi in spiaggia. Tra le destinazioni migliori ci sono le Canarie, dove trovare un clima mite con temperature al di sopra dei 22°C, condizioni ottimali per riposarsi e fare un tuffo in mare, scegliendo tra l’isola di Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura o quella di Gran Canaria. Non da meno sono le isole della Grecia, in particolare Creta, che ad aprile regala già giornate perfette per un po’ di sano relax in spiaggia.

Allo stesso modo anche la Croazia è una meta molto ambita a Pasquetta, un’occasione per visitare le spiagge incontaminate della regione prima dell’arrivo del turismo estivo. Per chi invece vuole rimanere in Italia c’è sempre Lampedusa, dove l’estate arriva sempre con qualche mese di anticipo, offrendo un clima mite e spiagge deserte, per godersi questo mare meraviglioso senza la folla di turisti tipica della stagione estiva. Tuttavia per chi vuole passare la Pasquetta 2019 al mare le destinazioni migliori sono all’estero, per concedersi una vera vacanza tropicale lontano dal ritmo frenetico della vita quotidiana.

Dove andare a Pasquetta: le mete al mare

Le Isole della Grecia sono una tra le mete preferite in cui passare Pasquetta

Meta turistica ideale è Barbados, dove trascorrere una vacanza da sogno prima dell’arrivo degli uragani estivi, oppure le Seychelles, per passare qualche giorno con temperature tra i 25 e i 29°C, rilassandosi in spiaggia e divertendosi praticando sport acquatici. Molto richiesta a Pasquetta è anche Cuba, in cui è possibile unire una visita alla pittoresca L’Avana con un po’ di relax nella zona turistica costiera di Varadero. Infine perché non utilizzare il ponte pasquale per andare ai Caraibi, alle Maldive o in Thailandia, tutte località che permettono di organizzare vacanze last minute a Pasquetta senza spendere una fortuna.

Pasquetta in montagna: le migliori località

Oltre alle località di mare è possibile passare la Pasquetta in montagna, un modo per vivere qualche giorno all’aria aperta, passando le giornate tra escursioni in bicicletta, trekking rilassanti nelle piccole cittadine montane delle Alpi e dell’Appennino. Tra le migliori destinazioni per la Pasquetta 2019 in montagna c’è la Valsesia, in Piemonte, una zona caratterizzata da verdi vallate in fiore e tantissime attività sportive, dal rafting al kayak, oppure semplici escursioni a cavallo.

Sempre spettacolare durante le vacanze pasquali è l’Etna, dove si possono trovare meravigliosi sentieri naturalistici, da percorrere per ammirare le bellezze del paesaggio vulcanico dalla cima del cratere fino alla costa. Da non sottovalutare è anche il Parco Nazionale del Gran Sasso, in Abruzzo, uno dei luoghi più suggestivi dell’Appennino centrale, per avvistare animali selvatici e passare le giornate tra i boschi. Per chi ama la montagna a primavera un’opzione valida è la Sila, in Calabria, affrontando i sentieri del parco naturale, tra itinerari storico-religiosi e visite ai borghi della zona.

Pasquetta: dove andare

Lo spettacolare trekking sull’Etna

Tuttavia è possibile anche sciare a Pasquetta, approfittando delle ultime nevicate in alta quota. Ovviamente non tutte le stazioni sciistiche sono aperte ad aprile, ma in base alle condizioni meteorologiche si può prenotare una vacanza a Breuil a Cervinia, per arrivare fino ai 3.900 metri di quota del Piccolo Cervino, oppure a Cortina d’Ampezzo, dove solitamente è possibile sciare fino al 1° maggio. Altrettanto vale per Gressoney-La Trinité in Valle d’Aosta, Campo Imperatore in Abruzzo, Livigno in Lombardia e la Val Senales in Alto Adige.

Cosa fare a Pasquetta 2019 con i bambini

Chi si stesse chiedendo cosa fare a Pasquetta con i bambini, per organizzare un viaggio con tutta la famiglia, in verità può scegliere tra una vasta proposta turistica. Ad esempio in Carinzia vengono allestiti mercatini, giostre e bancarelle tradizionali in questo periodo, sempre molto apprezzati dai più piccoli, specialmente nelle cittadine di Klagenfurt e Villach. Altrimenti c’è la divertente caccia alle uova di Pasqua, una tradizione del nord Europa, che lentamente si sta diffondendo anche nel nostro Paese.

Tra le località dove viene organizzata c’è il castello di Monticello d’Alba, un’opportunità per scoprire il meraviglioso territorio delle Langhe, il castello di Belgioioso a Pavia, all’interno della manifestazione delle “Notti Magiche”, oppure il castello di Bevilacqua, in provincia di Verona, dove tantissime famiglie trascorrono le festività pasquali per il piacere dei bambini. Ovviamente sono da considerare anche i parchi divertimento, una scelta sempre adeguata per viaggiare a Pasquetta con i propri figli.

Ad esempio Gardaland festeggia nel 2019 l’anno della magia, con attrazioni, spettacoli e nuovi giochi per i piccoli e grandi, mentre Leolandia in provincia di Bergamo rimane indicata per i bambini con meno di 10 anni d’età. Per unire divertimento e conoscenza c’è lo Zoomarine a Roma, un parco dedicato alla scoperta del mondo sottomarino, con offerte a pasquetta per le famiglie. Altrimenti ci sono anche il Labirinto della Masone in provincia di Parma, il Parco Avventura Ciuchino Birichino a Cisternino, con percorsi, sentieri e giochi, oppure è possibile passare la Pasquetta 2019 con un’escursione sull’Etna in 4X4, per vivere un’emozione unica sulle pendici del vulcano siciliano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pasquetta 2019: idee di viaggio in Italia, Europa e nel mondo