Monte Isola, l’isoletta sul lago d’Iseo che piace all’Europa

Nel cuore del Lago d'Iseo, Monte Isola divenne famosa per la passerella di Christo: ecco cosa vedere sul suo territorio

Monte Isola è un piccolo comune italiano della provincia di Brescia, salito alla ribalta nel 2016 per l’installazione temporanea “The Floating Piers” dell’artista Christo.

Nel cuore del lago d’Iseo, è una piccola oasi incantata che – oggi – l’Europa guarda con attenzione. Perché? Perché c’è anche lei, tra le candidate all’European Best Destination 2019. Una vera e propria e sfida, che vede la località bresciana sfidarsi con piccole e pittoresche destinazioni ma anche con città d’enorme fama turistica come Amsterdam, Roma e Firenze.

Vista dall’alto di Monte Isola | Fonte: Instagram @visitmonteisola

Vera e propria montagna verde che si erge dalle acque, Monte Isola è l’isola più alta dei laghi europei ed è definita dalla legislazione italiana “zona di particolare rilevanza naturale e ambientale”. Ospita undici centri abitati, per un totale di circa 1800 abitanti che – al suo interno – si spostano con motorini e con un autobus che collega tra loro le varie frazioni.

Per compiere il giro di Monte Isola è sufficiente un’oretta in bicicletta, due a piedi. Ma la parte più bella è imboccare i sentieri che – dalla costa – conducono sino alla cima dell’isola, laddove si trova il Santuario della Madonna della Ceriola: si parte dall’Ufficio Informazioni di Peschiera Maraglio e, passando dall’abitato di Cure, si raggiunge la chiesa. Lungo 4 chilometri, il sentiero (che si percorre in un’oretta), attraversa le splendide frazioni di montagna in cui ancora oggi è possibile ammirare le testimonianze della millenaria cultura contadina: le case di pietra bianca locale, gli attrezzi in legno, gli splendidi cortili.

madonna della ceriola

La chiesetta della Madonna della Ceriola | Fonte: Facebook (Visit Monte Isola – ph Martina Guizzetti)

Cos’altro vedere a Monte Isola? Sicuramente la Rocca Martinengo, castello che si erge tra Peschiera e Siviano e si erge sopra il golfo di Sensole. Ma, in realtà, tutto questo splendido territorio nel cuore del lago merita d’essere scoperto, lasciandosi guidare dall’intuito lungo le sue stradine, alla scoperta dei paesini sulla costa e di quelli dell’entroterra, in cui le tradizioni d’un tempo sono vive e le chiese s’innalzano tra le case in pietra.

Per arrivare a Monte Isola in macchina, dall’uscita di Brescia si seguono le indicazioni per il Lago d’Iseo, scegliendo d’arrivare a Sulzano, Sale Marasino, Iseo, Lovere, Sarnico, Tavernola; qui si lascia l’auto, e ci si imbarca sul traghetto che raggiunge l’isola. In alternativa, a Iseo, Sulzano e Sale Marasino si può arrivare anche in treno percorrendo la tratta Milano-Venezia, con cambio a Rovato o Brescia da cui si prosegue sulla linea Brescia-Iseo-Edolo. I traghetti partono ogni 20 minuti con servizio diretto da Sulzano e Sale Marasino, ma si può salire anche a Iseo, Pisogne, Lovere, Tavernola Bergamasca e Sarnico.

Monte Isola

Monte Isola è candidata all’European Best Destination 2019 | Fonte: Instagram @visitmonteisola

Monte Isola, l’isoletta sul lago d’Iseo che piace all̵...