Lesvos, Lesbo: cosa vedere in quest’isola della Grecia

Lesvos è una delle bellissime isole della Grecia. Scopriamo cosa offre

Lesvos, o Lesbo, è la più grande isola della Grecia nel Mar Egeo Nord-Orientale, nelle vicinanze della costa turca. E’ un’isola vulcanica, prevalentemente montuosa, un luogo molto affascinante, con spiagge mozzafiato, villaggi tradizionali, sorgenti termali e paesaggi indimenticabili. L’isola è conosciuta per avere dato i natali a molti poeti famosi, come Saffo o Odysseas Elytis, vincitore del premio Nobel. Lesvos è anche nota per la sua produzione di ouzo e per la presenza di una grande base militare che garantisce una costante affluenza di giovani, e, di conseguenza, un’atmosfera vivace e una movida piuttosto frenetica.

L’isola è caratterizzata da piccole case decorate nei minimi dettagli. Vi sono molti villaggi degni di nota: Agiassos, per esempio, è un piccolo centro di 3.000 abitanti, a Ovest del capoluogo Mytilene. E’ immerso e circondato dalla natura del monte Olibos ed è ancora possibile godere delle antiche tradizioni greche. La città più importante dell’isola è però, ovviamente, la sua capitale. Edificata su sette colline, con splendidi edifici, piccole viuzze e locali tipici da visitare, è proprio qui che è situato il porto principale dell’isola.

Lesbo gode della presenza di due importanti golfi: il Golfo di Kallonis e quello di Geras. E’ possibile scegliere tra molte e belle spiagge: Kampos, nella zona di Sigris,è famosa per la sua Foresta Pietrificata. Sempre nella parte Ovest dell’isola vi è la spiaggia di Agios Isidoros, oppure, nei pressi del Golfo di Kallonis, la spiaggia di Agios Ioannis. Altre spiagge stupende si trovano a Nord, nei dintorni del villaggio di Petra e Anaxos, mentre la costa Est offre ottimi siti come Agios Stefanos.

Sull’isola è possibile godere di una vita notturna piuttosto vivace, con numerosi bar e discoteche. Nella capitale vi è una vasta scelta di ristoranti internazionali o di cucina greca. Mytilene è perfettamente collegata dai, inoltre è possibile noleggiare un’automobile o una barca per muoversi liberamente sull’isola.

E’ possibile arrivare a Lesbo sia via aereo che via mare. La scelta consigliabile è la prima per le lunghe ore che implica il viaggio in traghetto, ma è obbligatorio fare scalo o ad Atene o a Salonicco. Se invece volete viaggiare con il traghetto potete scegliere di partire da e per il Pireo, Salonicco e Alexandropolis, così come dalle isole di Chios, Samos, Rodi e Kos.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lesvos, Lesbo: cosa vedere in quest’isola della Grecia