Le più affascinanti metro russe adesso si possono visitare online

Oggi le metro russe sbarcano online e permettono di essere ammirate, comodamente da casa, in tutta la loro bellezza

Tra dipinti, statue, marmi, sfarzosi lampadari e utilizzo sapiente di altri materiali, come porfidi, graniti e onici, le metro russe sono diventate negli anni delle vere attrazioni capaci di richiamare migliaia di turisti, non solo per l’utilità, ma anche per la loro indiscussa bellezza.

Attive fino all’una di notte, sono un patrimonio culturale e architettonico amato in tutto il mondo e la metropolitana di Mosca, ormai in funzione dal 1935, attualmente ha più di 230 stazioni con altre in arrivo entro il 2023. Oggi molte di queste si possono visitare anche virtualmente, comodamente da casa, per scoprire la bellezza, la storia e i segreti.

Sul sito Metro360.ru si può esplorare la linea circolare Koltsevaya e ascoltare podcast dedicati ad ogni differente stazione; mentre il profilo Instagram @profmetro propone ogni giorno storie, foto e curiosità su tutte le metro russe. La maggior parte dei contenuti attualmente è in lingua originale, senza sottotitoli (può essere l’occasione giusta per rimparare una lingua nuova), ma presto verranno rilasciate nuove tracce audio in lingua inglese, per rendere i contenuti disponibili ad un pubblico sempre più ampio.

Già da ora, con foto e filmati, è possibile effettuare un tour a 360° per ammirare da vicino le bellezze artistiche e decorative di queste strutture e goderne senza folla. Un viaggio sottoterra alla scoperta delle architetture, ma anche delle curiosità che avvolgono queste stazioni, con tanto di dietro le quinte delle sale di controllo e dei centri di addestramento, oltre che un accesso alle stazioni storiche ormai chiuse da anni.

Tra le più belle stazioni da vedere online si trova di certo Majakovskaja, che prende il nome dal poeta russo Vladimir Majakovskij, con 34 mosaici sul soffitto ad opera dell’artista Aleksandr Deineka. E poi Ploshchad Revolyutsii, vicino alla Piazza Rossa, con le sue statue in bronzo; Novoslobodskaya, nota per le sue bellissime 32 vetrate colorate e Slavjanskij Bul’var, recentissima, in stile Liberty. Non manca, poi, l’affascinante stazione Komsomol’skaja, con le sue decorazioni barocche e i lampadari di cristallo che ricordano un palazzo francese.

Insomma, vere e proprie opere d’arte da conoscere il prima possibile o da riscoprire per i viaggiatori che hanno già avuto modo di ammirarle. Simili a palazzi e cattedrali, dai tipici design sovietici e architetture ipermoderne, le metropolitane russe sono considerate le più belle, in tutto il mondo. Tant’è che alcune stazioni sono state messe sotto tutela.

stazioni russe tour virtuali

Komsomolskaya station. Fonte: 123rf/Leonid Andronov

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Le più affascinanti metro russe adesso si possono visitare online