Sul lago di Costanza, a bordo della più bella nave a vapore d’Europa

Il modo più affascinante per vivere il lago di Costanza? Salire a bordo della Hohentwiel, definita "la più bella nave a vapore d'Europa"

Lungo 63 chilometri e sito al confine tra la Germania, la Svizzera e l’Austria, il lago di Costanza è una popolare destinazione turistica dell’Europa centrale.

Alimentato dal Reno e circondato da località di villeggiatura, il lago di Costanza è famoso tra chi – d’estate – pratica la vela, il nuoto e il windsurf. Oppure, da chi vuole ammirarlo a bordo di una due ruote, pedalando lungo i 260 chilometri della Bodensee-Radweg, la pista ciclabile che lo circonda. Ma c’è un modo, per viverlo, che è ancora più suggestivo: basta prenotare una crociera sulla Hohentwiel, definita “la più bella nave a vapore d’Europa“.

Fonte: Facebook (Dampfschiff Hohentwiel)

Battello a vapore che appartenne al re del Württemberg, dove questi pranzava con il conte von
Zeppelin, ha un’atmosfera che somiglia a quella del Titanic, coi suoi legni laccati, le finiture dorate e i tocchi Jugendstil. Diverse sono le crociere tra cui è possibile scegliere: partono tutte da Hard, in Austria, e hanno affascinanti temi come “Wine & Dine”, “Jazz Brunch” e “English Afternoon Tea”.

Ma non è, la Hohentwiel, l’unica nave storica che solca il lago di Costanza. Dallo scorso aprile è tornata ad operare anche la Oesterreich, nave a motore art déco che – varata nel 1928 – propone ora crociere a tema che sono inni allo stile mitteleuropeo: la “colazione viennese”, la “serata boema”, la “navigazione dell’Imperatore”, in memoria di Francesco Giuseppe e dell’Imperatrice Sissi (per informazioni e prenotazioni su entrambe le navi, è possibile consultare il sito).

Sul lago di Costanza, a bordo della più bella nave a vapore d'Europa

Fonte: Facebook (Dampfschiff Hohentwiel)

È, la navigazione su di una nave d’epoca, il modo più suggestivo per vivere l’atmosfera del lago di Costanza. Un luogo unico, in cui le esperienze straordinarie non mancano: basti pensare alla possibilità di fotografare il dirigibile Zeppelin, di sorseggiare un calice di vino del Bodensee ammirando un tramonto, di farsi timbrare il passaporto in Liechtenstein, di visitare siti UNESCO o di passeggiare sull’isola di Mainau.

Oppure, d’inverno, si può visitare un festival del vino e assaggiare la Dünnele (pizza sottile locale), bere una cioccolata seduti a bordo lago, respirare l’atmosfera dei mercatini di Natale o degli antichi castelli, rilassarsi alle terme del Bodensee e godersi tutta la magia di un paesaggio ricoperto dalla nave. Perché il lago di Costanza è per tutti, e per tutte le stagioni.

lago di costanza

Sul lago di Costanza, a bordo della più bella nave a vapore d&#8...