Folegandros, tutto su quest’isola greca

Itinerario alla scoperta del territorio dell'isola greca di Folegandros

Il mare della Grecia offre mete incredibilmente belle dove passare una vacanza in mezzo alla natura e trascorrere ore sdraiati in riva al mare a prendere il sole. Una delle più caratteristiche isole greche è Folegandros, o Policandro in italiano. Fa parte dell’arcipelago delle Cicladi nel Mar Egeo. L’isola è molto piccola, misura infatti circa 14 km per 4 e possiede un clima estivo caldo e secco, ideale per trascorrere un soggiorno al mare.

Folegandros conta poco più di settecento abitanti e sono tre i villaggi presenti sull’isola. Karavostasis, Hora e Pano Meria, il primo dei quali ospita anche un piccolo porticciolo. Hora è invece la capitale dell’isola ed è un piccolo borgo risalente al 1200 inerpicato su una scogliera. Da questo piccolo villaggio di può prendere un sentiero per salire al santuario di Panaghia, da cui ammirare il panorama dell’isola dall’alto. In una delle tipiche taverne potrete assaggiare, oltre alle specialità tipiche greche più conosciute, anche la matsada, una sorta di tagliatella senza uovo abbinata a polpette di capra o coniglio stufate con verdure, una vera squisitezza locale.

Le spiagge sono molte ma ognuna si raggiunge in modo diverso. Quelle più conosciute si trovano vicino al villaggio di Karavostasis e sono raggiungibili in auto, mentre quella di Livadaki si raggiunge solo a piedi dopo un’ora di camminata attraverso un sentiero che parte dal villaggio di Pano Meria. Il panorama per arrivarci è davvero strepitoso. Altre spiagge sono raggiungibili solo in barca. Per arrivare sull’isola di Policandro bisogna atterrare all’aeroporto di Santorini, a circa 40 km di distanza e poi prendere un traghetto, dal tragitto lento ma più economico, oppure l’aliscafo, veloce e più costoso. A voi la scelta.

Per muoversi sull’isola è consigliabile affittare un’automobile in uno dei due autonoleggi presenti, anche se non sono molto economici; per risparmiare si può noleggiare un quad. Nelle vicinanze del porto si possono contrattare escursioni in barca, della durata variabile a seconda delle vostre esigenze, con i pescatori locali che offrono la possibilità di mangiare il pesce pescato durante la gita con loro. Numerosi sono gli hotel in cui potrete soggiornare. E’ consigliata una giornata da dedicare alla visita di Santorini, raggiungibile in 40 minuti di aliscafo dal porto dell’isola.

 

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Folegandros, tutto su quest’isola greca