Due giorni in Texas alla scoperta di San Antonio

Trascorrete 2 giorni a San Antonio in Texas, tra siti storici e culturali e pomeriggi all’insegna del relax e della natura… e non perdetevi lo zoo della città

Gli Stati Uniti d’America sono una delle mete più ambite da tutti i turisti che sbarcano nel continente americano e nella zona meridionale di questo enorme stato – precisamente nella contea di Bexar in Texas – troverete una città molto curiosa, visitabile in pochi giorni, ma dalla ricchezza simbolica notevole. Si tratta di San Antonio… scopriamo insieme cosa fare e vedere in due giorni.

Nel XVIII gli spagnoli decisero di intensificare la loro azione di conversione delle popolazioni texane e uno dei risultati fu la creazione di una fortificazione, la Missione di Alamo, ancora oggi visitabile. Sarà essa, quindi, la prima meta del vostro percorso. Questo luogo si trova nella Piazza Alamo ed è un reperto interessante del periodo in cui l’Europa incontrò l’America. Uno degli episodi che più si ricordano nella storia del Texas è la battaglia di Alamo che proprio qui venne combattuta nel 1836, quando i soldati messicani attaccarono la missione francescana sconfiggendo dopo 13 giorni di assedio i texani che vi avevano trovato riparo. Se amate il cinema, potete approfondire la storia di questo evento ammirando le gesta del famosissimo John Wayne nel film del ’60 The Alamo.

Una volta visitato questo luogo storico e simbolico di San Antonio, dirigetevi verso Main Plaza a ovest per quasi un chilometro, costeggiando il fiume San Antonio che bagna la città. Dirigetevi, quindi, verso l’interessante Cattedrale di san Fernando, un luogo di culto cattolico che è una meta fissa per i turisti che transitano in questa città. La facciata è affascinante sia per la sua composizione architettonica che crea una perfetta simmetria tra le due torri ai lati, sia per il senso di imponenza dato dall’elevata altezza della costruzione. La cattedrale venne costruita tra il 1738 e il 1750 e, per tale motivo, è la più antica del Texas.

Non dimenticate di entrare per ammirare anche l’interno con le decorazioni che arricchiscono la volta trapezoidale, ma anche le finestre colorate ai lati della chiesa e il grande organo posto sopra l’entrata. Se vi capita, inoltre, di passeggiare in questa piazza di sera, l’effetto dell’illuminazione sulla facciata vi delizierà di sicuro.

Proseguite verso ovest sulla strada chiamata W Commerce St. per alcuni isolati e raggiungerete il magnifico Museo Alameda al 101 di Santa Rosa Street. Qui vi troverete davanti al più grande museo ispanico degli USA con una struttura esterna di gusto contemporaneo con decorazioni in stile floreale per alcune aree della facciata che si alternano a pareti colorate. Le mostre che si tengono all’interno offrono una rilettura artistica delle tradizioni texane e della conquista europea, ma gli spazi sono spesso utilizzati anche per esposizioni di famosi artisti.

Per continuare il vostro percorso nella mondo dell’arte contemporanea, ma non solo, visitate il San Antonio Museum of Art, a poco meno di 3 chilometri a nord. In questo luogo troverete numerose mostre sempre diverse che hanno l’obiettivo di raccontare la molteplicità di culture presenti nel mondo e la loro storia. Questo museo è perfetto per far divertire anche i più piccoli e far loro conoscere alcune tematiche di natura artistica e storica. Infatti, al suo interno vengono organizzati numerosi workshop e attività di laboratorio affinché i ragazzi esplorino attraverso il gioco la ricchezza culturale del museo.

Concludete la vostra prima giornata texana con una bella traversata della città sulle dondolanti acque del fiume San Antonio a bordo di uno degli imperdibili traghetti. Acquistando la Go Card San Antonio avrete a disposizione un pass per visitare a prezzo ridotto le più importanti attrazioni della città, compresi quelle che fino a ora abbiamo descritto, anche per mezzo di un comodo bus turistico. Per esempio, una delle tratte parte proprio dalla fortezza di Alamo, per passare poi dal San Antonio Museum of Art e arrivare fino alla parte più antica della città conosciuta come la Villita.

Mentre il primo giorno vi siete immersi nell’anima e nella storia di San Antonio, dedicate il secondo giorno della vacanza alla natura dirigendovi verso il polmone verde più esteso della città, il Brackenridge Park. In questo parco potrete partecipare a numerose attività sportive e al suo interno si trova anche l’attrezzato campo da golf Alamo City Golf Trail, dove mettere alla prova le vostre abilità in uno degli sport più famosi d’America.

Per godervi questo grande parco non vi viene richiesta un’attitudine sportiva, ma vi basterà aver voglia di passeggiare lungo i suoi curati sentieri. Non perdetevi, inoltre, il coloratissimo Japanese Tea Garden in cui scattare meravigliose fotografie, mentre all’entrata del giardino vedrete il Pavillon, una costruzione di pietra sotto la quale i cittadini di San Antonio organizzano feste ed eventi. Più spettacolare ancora è la cascata formata da un alto flusso d’acqua che termina in un piccolo laghetto e che costituirà il miglior sfondo per i vostri selfie.

Questo parco così colorato e curato rappresenta una delle mete più consigliate per una vacanza in presenza di ragazzi a San Antonio e se volete regalare loro un’avventurosa ancora più emozionante, portateli allo zoo, presente proprio all’interno del Brackenridge Park. Qui incontrerete molte specie di animali: dai possenti rinoceronti ai temibili leoni, dai colorati fenicotteri alle simpatiche scimmie, per non parlare delle tigri feroci.

Due giorni in Texas alla scoperta di San Antonio