Donegal, la contea d’Irlanda che sembra un Paese a sé

"Quassù è diverso", recitano gli slogan turistici: e, in effetti, Donegan sembra per davvero un mondo a parte

Lontana dalle grandi città, e famosa per i suoi cieli blu profondo, la contea di Donegal è una delle più belle regioni d’Irlanda.

Affacciata sull’Oceano Atlantico, è collegata al resto del Paese da un piccolo lembo di terra ed è talmente influenzata dalla vicina Irlanda del Nord che – per la sua completa diversità rispetto alle altre contee della Repubblica d’Irlanda – uno degli slogan più utilizzati per invitare i turisti recita: “Quassù è diverso”.

Contea di Donegal, la regione d'Irlanda che sembra un Paese a sé

Nella contea di Doneghal si viene per vivere giorni di totale evasione, per immergersi in una natura bella e incredibile che pare uscita da Il Signore degli Anelli. Tutto, qui, è speciale: il panorama selvaggio sferzato dal vento, i rapporti d’amicizia che legano gli abitanti come fossero parte di un’unica famiglia, la produzione dei famosi abiti in Tweed.

E se Donegal a dispetto dei suoi soli 3 mila abitanti è una cittadina molto turistica, basta allontanarsi un po’ per trovare piccoli paradisi in cui – molto spesso – capita d’essere da soli. Tra i luoghi più belli vi è il Glenveagh National Park, circondato dalle Derryveagh Mountains e sorvolato dalle aquile dorate.

E poi c’è la penisola di Slieve League (o Sliabh Liag), le cui scogliere – con un’altezza di 600 metri a picco sulla Baia di Donegal – sono tra le più alte dell’Europa Occidentale. Perché sono proprio le montagne e le scogliere (che nulla hanno da invidiare alle scogliere di Moher) a caratterizzare la contea: sebbene il sistema montuoso di Sliabh Liag sia abbastanza anonimo, è sul versante meridionale che si fa a dir poco interessante. Cade a picco sull’Oceano, e forma la scogliera marina più imponente d’Europa.

I surfisti, invece, non possono non andare a Bundoran, considerato uno tra i migliori spot al mondo per il surf. E, frequentate dagli sportivi, sono anche Rossnowlagh, Dunfanaghy e la penisola di Fanad, territori predietti da chi fa arrampicata (sulle isole davanti alla costa) o trekking lungo le falesie a picco sul mare.

Fanad

Scelta per le riprese di Star Wars: Gli ultimi Jedi, la contea di Donegal in particolari condizioni è persino interessata dall’aurora boreale. Ma, anche quando il cielo è terso (soprattutto, quando il cielo è terso), regala escursioni tra le più belle d’Europa: i sentieri sulle Bluestack Mountains, le antiche fortezze, e poi le città balneari in cui rilassarsi. O, al contrario, cavalcare spettacolari onde,

Donegal, la contea d’Irlanda che sembra un Paese a sé