Trogir, il borgo medievale della Dalmazia che è circondato dal mare

Viaggio alla scoperta di Trogir, splendido borgo nel cuore della Dalmazia, nascosto tra le colline e il mare

Alla scoperta di Trogir e del suo tesoro architettonico, storico e culturale. A pochi chilometri da Spalato, è una meta immancabile durante un viaggio in Dalmazia.

La Dalmazia non è di certo da scoprire ma, guardando ai flussi del turismo di massa, rientra ancora tra quelle mete in cui è possibile godere di un certo relax, con prezzi accessibili e senza sentirsi circondati da una costante ressa. La maggior parte dei viaggiatori si reca a Spalato, ma a pochi chilometri è possibile godere dello spettacolo di Trogir. Un labirinto di stradine che caratterizzano una cittadina antica, circondata da un’antica cinta muraria.

Trogir - Dalmazia

Rientra tra i patrimoni dell’UNESCO e vanta una storia molto antica, risalendo all’epoca Illirica. Rappresentava un punto cruciale per i commerci, ottimamente difendibile, con le colline a nord e il mare a sud. Il suo nome odierno deriva da quello utilizzato dai romani, che la ribattezzarono Tragurion. Ha subito gli attacchi di Croati e Bizantini, restando però sempre attiva e autosufficiente. Nel 1409 i Veneziani dovettero bombardarla per tentare di sottometterla. Una città antica, culturalmente prolifica e particolarmente orgogliosa. Un luogo da visitare e scoprire assolutamente.

Trogir - Dalmazia

Se si è intenzionati a visitare Spalato, è possibile dedicare una giornata a Trogir, a breve distanza, apprezzandone lo spirito e lasciandosi cullare dai suoi secoli di storia. Impossibile non imbattersi in edifici risalenti al XIII e XV secolo, rimasti intatti nonostante il tempo e gli attacchi subiti. Il cuore del borgo è rappresentato dalla Piazza del Municipio ma, andando a caccia di strutture di un’epoca lontana, è doveroso recarsi presso la Cattedrale di san Lorenzo, che risale all’epoca veneziana. È generalmente considerata una delle meraviglie architettoniche della Croazia meridionale. L’elenco dei luoghi da visitare è alquanto ampio e comprende il Palazzo Cipiko, in stile gotico-veneziano, così come il Castello del Camerlengo, realizzato durante l’occupazione napoleonica. Una giornata intensa, al termine della quale potersi rilassare sulla linea delle mura di cinta, ricca di locali a bar.

Raggiungere Trogir è molto semplice, arrivando via mare da Spalato. Sono previsti ben 4 traghetti al giorno, dall’imbarcadero ai traghetti. In alternativa è possibile optare per il bus, seguendo la linea Zara-Spalato o, partendo da quest’ultima, la numero 37, con un mezzo in partenza dalla stagione ogni 20 minuti.

Trogir - Dalmazia

Trogir, il borgo medievale della Dalmazia che è circondato dal m...