Cosa vedere e l’offerta culturale di Monza, candidata a Capitale Italiana della Cultura 2018

Monza, andiamo a scoprire cosa offre la splendida città. Ecco le bellezze da vedere e ammirare nella rinomata località lombarda

Monza è davvero una città molto apprezzata in tutta Italia per le sue opere architettoniche e non solo. Nonostante abbia un’estensione di soli 33 km², annovera la bellezza di 122mila abitanti, pertanto la densità di popolazione raggiunge quasi i 4mila abitanti per km². Questi numeri la rendono la terza città della regione per popolazione (dopo Milano e Brescia) e qualche anno fa le hanno permesso di diventare capoluogo della provincia di Monza-Brianza. Dopo questo breve excursus geografico andiamo a conoscere quali sono i luoghi d’interesse che le hanno garantito l’accesso alla finale per diventare Capitale Italiana della Cultura per l’anno 2018.

L’edificio religioso più conosciuto è senza dubbio il Duomo di Monza dedicato a San Giovanni Battista, costruito in stile gotico. È situato in piazza del Duomo ed è stato riconosciuto come basilica minore. Sebbene la sua costruzione sia iniziata nel XIV secolo, i lavori terminarono solo nel 1681. Il campanile invece è stato oggetto di una ristrutturazione nei primi anni del nuovo millennio. Al suo interno si trova uno splendido museo dove sono esposti oggetti e suppellettili risalenti all’epoca romana e all’alto Medioevo.

Altri luoghi di culto molto apprezzati sono la Chiesa di San Gerardo, la Chiesa di Santa Maria delle Grazie e la Chiesa di Santa Maria in strada. Tuttavia la città è ricca anche di edifici civili di pregevole fattura. Probabilmente il più affascinante è la Villa Reale di Monza. La sua costruzione risale al periodo della dominazione austriaca sul Ducato di Milano e fu ordinata dall’imperatrice Maria Teresa d’Austria. L’ingresso alla Villa è molto suggestivo: infatti vi si accede attraversando un enorme giardino, che voleva significare la magnificenza e la grandezza dell’impero austriaco.

Altre località turistiche sono l’Arengario (l’antico palazzo comunale), l’autodromo nazionale di Monza (da anni sede del Granpremio di Formula 1) e il Parco di Monza, uno dei migliori in Europa. Questa città inoltre è famosa per aver dato i natali a numerosi personaggi dello sport e dello spettacolo. Fra questi ricordiamo il cantante Gianluca Gragnano, il musicista nonché giudice di X Factor Morgan, il calciatore ex Lazio Stefano Mauri e la campionessa di scherma Arianna Errigo, vincitrice della medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra.

Cosa vedere e l’offerta culturale di Monza, candidata a Capitale...