Cosa fare a Natale in Trentino Alto Adige

Mercatini, appuntamenti con Babbo Natale, caldarroste e vin brulé: è in Trentino Alto Adige, la regione del Natale

Tra le regioni d’Italia, la più ricca d’eventi – durante il periodo natalizio – è senza dubbio il Trentino Alto Adige.

È questa, la patria dei mercatini. Questa la patria delle casette in legno che, dalla fine di novembre all’Epifania, riempiono borghi e città di profumi, di musiche e di sapori. Vederli tutti, quando il tempo a disposizione è poco, è pressoché impossibile. Ma ci sono appuntamenti che davvero non si possono perdere.

A cominciare dal Mercatino di Trento, uno dei più suggestivi eventi che animano il Natale in Trentino Alto Adige. Il modo migliore per visitarlo? Arrivarci a bordo di un treno elettrico d’epoca, che parte il 25 novembre da Lecco e da Bergamo oppure il 2 e l’8 dicembre da Milano e da Brescia. Si aprirà, il mercatino, il 24 novembre. E proseguirà fino al 6 gennaio, tra piazza Fiera e piazza Cesare Battisti.

Natale Trento

Ma se Trento è la “Città del Natale”, anche i suoi dintorni sono ricchi di suggestivi appuntamento. Dal 7 al 9 dicembre, e poi il 15 e il 16 e il 22 e il 23, il piccolo borgo di Santa Massenza (nella Valle dei Laghi) si trasformerà in un luminoso regno grazie a “Vite di Luce“, coi suoi mercatini artigianali, le distillerie aperte, gli spettacoli in strada e le attività per i bambini. Sempre qui andrà in scena la prima tappa dello spettacolo teatrale itinerante “La notte degli alambricchi accesi“, in programma dal 7 al 9 dicembre all’interno delle distillerie storiche di Trentino Grappa.

Ma, il Natale in Trentino Alto Adige, di mercatini è tutto un susseguirsi: dal 16 novembre al 6 gennaio, quaranta bancarelle accenderanno il centro di Arco dove, dal 28 dicembre all’Epifania, “Lo Spettacolo Favoloso” porterà un’incredibile scenografia luminosa sulle facciate dei palazzi storici; a Levico Terme l’appuntamento è dal 24 novembre al 6 gennaio, nello splendido Parco Secolare degli Asburgo.

Natale Trentino

Mercatini sono poi in programma a Pergine Valsugana (Mercatino dei Canopi, dal 3 novembre al 6 gennaio), a Cavalese (Magnifico Mercatino di Natale – dall’1 dicembre al 6 gennaio), nei borghi di Rango e di Canale di Tenno (dal 18 novembre al 30 dicembre). E, ovviamente, a Bolzano: qui, dal 22 novembre all’Epifania, il Mercatino porterà in città profumo di spezie e di cannella, di vin brulé e d’abeti di montagna, in un’atmosfera di incredibile fascino. Mentre, dal 23 novembre al 24 dicembre, le tipiche casette in legno coloreranno anche le vie di Rovereto.

Cosa fare a Natale in Trentino Alto Adige

E se i grandi, durante il Natale in Trentino Alto Adige, potranno fare acquisti e gustarsi straordinarie specialità ecogastronomiche, per i piccoli sarà pura magia. Nell’antica Rocca di Riva del Garda, Babbo Natale e Natalina aspettano i bimbi dall’1 al 30 dicembre, all’interno dell’Ufficio Postale e di divertenti laboratori per i piccoli di ogni età. A Miola, invece, potranno ammirare (dall’8 dicembre al 6 gennaio) oltre 100 presepi artigianali ma anche assistere a letture ed animazioni a tema natalizio. Oppure, dal 30 novembre all’Epifania, potranno godersi tutto lo spettacolo di Ossana, il Borgo dei 1000 presepi, con l’incredibile presepe allestito all’interno di Castel San Michele.

Perché è incredibile, il Natale in Trentino Alto Adige. Ed è talmente bello che si vorrebbe non finisse mai.

Cosa fare a Natale in Trentino Alto Adige