Organizzare un viaggio a Rovaniemi: tutte le informazioni utili

Se desideri organizzare un viaggio a Rovaniemi, ecco tutto quello che c'è da sapere per raggiungere questa meta da sogno in Lapponia

Conosciuta come la città di Babbo Natale, in realtà Rovaniemi è una località in grado di offrire tantissime attrazioni, un meta ideale per un viaggio in Lapponia davvero completo ed emozionante. In ogni periodo dell’anno la cittadina propone servizi differenti, dalle escursioni a piedi o a cavallo in estate, alle corse in slitta e alle arrampicate sul ghiaccio in inverno.

Ecco alcuni consigli utili per capire come organizzare un viaggio a Rovaniemi, dalla scelta del momento migliore in cui partire alla selezione delle attività da fare e dei posti da vedere.

Dove si trova Rovaniemi

La cittadina di Rovaniemi si trova in Finlandia, nella regione settentrionale della Lapponia, all’interno del Circolo Polare Artico. Negli ultimi anni questa località è diventata famosa grazie alla presenza del Villaggio di Babbo Natale, un’attrazione che emoziona i bambini e rende quasi d’obbligo una visita alle famiglie con figli piccoli.

In particolare Rovaniemi è la città più importante della Lapponia finlandese, una regione molto estesa divisa con la Svezia, la Danimarca, la Norvegia e la Russia.
La zona è caratterizzata da un paesaggio prevalentemente collinare, con laghi e fiumi che in inverno si ghiacciano, regalando un paesaggio suggestivo ed emozionante.

Nei dintorni della città sono presenti altri paesi meno conosciuti, con diversi parchi naturali protetti tra cui il Pyha-Luosto National Park. Da brividi è il sentiero di trekking di Auttikongas, un tracciato impegnativo e difficile, altrimenti si può optare per la riserva naturale di Ranua e il parco tematico di Joulukka, tutti entro 50 Km di distanza da Rovaniemi.

Cosa fare a Rovaniemi

Le attività da fare a Rovaniemi sono molteplici, sebbene una visita d’obbligo sia quella al Santa Claus Village, situato a circa 8 Km a sud della cittadina. Si tratta di un villaggio ispirato alla tradizione di Babbo Natale, un luogo veramente speciale per dei bambini piccoli, che possono scattare una foto con Santa Claus, assistere a spettacoli ed eventi a tema, oppure semplicemente vivere l’atmosfera unica del posto.

All’interno della struttura sono disponibili alloggi per chi vuole trascorrere la notte, l’ufficio postale di Babbo Natale e i pupazzi di neve di Snowman World. Da visitare sono anche i musei di Rovaniemi, dove si apprende qualcosa in più sulle flora e la fauna del posto, oltre a una conoscenza più approfondita delle antiche popolazioni della Lapponia come i Sami.

Tra i centri più importanti c’è il Museo Scientifico Arktikum, la Casa della Cultura Korundi, il Museo Forestale della Lapponia, il Local Heritage Museum di Rovaniemi e il Centro Culturale realizzato dall’architetto Alvar Aalto. Da vedere assolutamente a Rovaniemi è il Ranua Wildlife Park, situato pochi chilometri a sud, dove si possono osservare animali come gli orsi polari, i lupi e le linci, un’attrazione adatta per un’escursione con tutta la famiglia.

Un po’ più lontano si trova invece la miniera di Lampivaara, localizzata presso il villaggio di Luosto, un sistema di gallerie dove venivano estratte le preziose ametiste, all’interno delle quali vengono organizzate visite guidate in gruppo. Le attività invernali sono veramente tantissime, infatti è possibile fare un giro sulle motoslitte, partecipare a un’escursione con le renne, oppure percorrere le strade innevate dei dintorni di Rovaniemi con le slitte trainate dai cani.

Inoltre si possono visitare le fattorie della zona, praticare la pesca sul ghiaccio, provare una sauna finlandese, immergersi per qualche istante nelle fredde acque della Lapponia indossando una tuta termica, fare sci di fondo per ammirare il paesaggio polare oppure scalare le pareti ghiacciate. Durante i periodi primaverili ed estivi si possono fare sport acquatici come il windsurf e il rafting, escursioni a cavallo, giocare a golf, organizzare gite in bicicletta lungo i sentieri della zona, fare trekking scegliendo itinerari adeguati alle proprie capacità, oppure avvistare gli animali per scattare meravigliose foto naturali.

Da provare assolutamente la cucina del posto, con degustazioni di piatti tipici nei ristoranti di Rovaniemi, come il sauté di renna, la carne di alce e il pescato fresco, il tutto accompagnato da spezie e sapori tradizionali.

Dove dormire a Rovaniemi

L’offerta alberghiera a Rovaniemi è piuttosto ampia e variegata, con proposte differenti per ogni periodo dell’anno. Le strutture ricettive più ricercate sono quelle vicino al centro, dove si possono trovare hotel, bed and breakfast, ostelli e chalet per ogni gusto. Ad esempio sono presenti sistemazioni esclusive, con servizi lussuosi e prezzi superiori a 150 euro a notte, oppure alloggi ben localizzati ma più semplici, con costi intorno a 50/60 euro.

Altrimenti si può prenotare un albergo in uno dei paesi nelle vicinanze, approfittando di tariffe generalmente più contenute, con la possibilità di trovare offerte e promozioni soprattutto nei periodi non festivi. Senza dubbio Natale e Capodanno sono molto costosi, con sovrapprezzi generalizzati per gli hotel e i voli aerei, quindi in tal caso conviene rivolgersi a un tour operator o una società specializzata, per cercare di acquistare un pacchetto a un prezzo meno elevato.

Per i più temerari è possibile dormire nell’hotel di ghiaccio, pernottamento all’interno di un igloo realizzato interamente con la neve e il ghiaccio. Si tratta di un’esperienza emozionante, tuttavia dipende dalle condizioni climatiche e dal periodo in cui si organizza il viaggio a Rovaniemi. Di solito la struttura apre per Natale, nonostante a volte sia necessario posticipare l’inaugurazione dopo il Capodanno, qualora le temperature dovessero risultare troppo alte.

Quali documenti servono per visitare la Lapponia

Naturalmente la Finlandia fa parte dell’Unione Europea, quindi anche la Lapponia, perciò è possibile viaggiare nella regione con la sola carta d’identità valida per l’espatrio. Allo stesso tempo è consigliabile portarsi anche il passaporto, un documento che semplifica alcuni procedimenti, come i controlli di sicurezza all’aeroporto e l’utilizzo della carta di credito per alcuni pagamenti. Inoltre con il passaporto è possibile organizzare un viaggio anche nelle altre zone della Lapponia, dunque non solo Rovaniemi ma anche la parte russa e le frontiere danese e svedese.

Come raggiungere Rovaniemi dall’Italia

Rovaniemi si trova in Lapponia, una regione all’estremo nord della Finlandia, all’interno della zona del Circolo Polare Artico. Per arrivare dall’Italia è possibile prendere un collegamento aereo verso Helsinki, la capitale del paese, dopodiché si può proseguire il viaggio con un volo charter, in treno, in pullman. In alternativa è possibile noleggiare un’auto per spostarsi con maggiore autonomia, sebbene in inverno bisogna fare particolare attenzione alle condizioni climatiche.

Le compagnie aeree che effettuano il servizio sono diverse, infatti si possono trovare molti voli low cost per raggiungere la Finlandia. Per l’ultima tratta i voli sono operati principalmente da Finnair e Norwegian, che si occupano dei collegamenti aerei tra Helsinki e Rovaniemi, con alcuni voli diretti disponibili in inverno con partenza da Londra, Manchester e Istanbul realizzati da Easyjet e Turkish Airlines.

Dal primo gennaio 2020 ci sarà un piccolo aumento delle tasse aeroportuale presso lo scalo, tuttavia si tratta di un modesto sovrapprezzo che non inciderà sul costo del trasporto. Per raggiungere Rovaniemi in treno da Helsinki è possibile prendere i mezzi della società VR, che effettua il collegamento più volte al giorno. Il prezzo sola andata per un adulto è di 34,80 euro, con una durata complessiva di circa 8 ore.

Chi desidera un mezzo più economico può optare per il pullman, prenotando un posto sui veicoli della società Matkahuolto, che realizza il collegamento dall’aeroporto di Helsinki a Rovaniemi. In questo caso il costo è di 54 euro con una durata di circa 12 ore. Naturalmente è possibile noleggiare una macchina in aeroporto, proseguendo da soli fino ad arrivare alla cittadina finlandese, tuttavia è importante conoscere le condizioni stradali e le regole di sicurezza prima di mettersi in viaggio.

Ad esempio è necessario lasciare sempre in funzione le ventole del climatizzatore, per evitare che i vetri di appannino, utilizzare i sistemi in dotazione al veicolo per il preriscaldamento prima dell’accensione, capire quando usare i fendinebbia e gli abbaglianti, prestare attenzione alla segnaletica invernale e verificare la presenza di un kit di primo soccorso.

Quando andare a Rovaniemi: i periodi migliori

La scelta del momento in cui visitare Rovaniemi dipende dalle proprie esigenze, infatti questa straordinaria cittadina è affascinante e interessante in ogni periodo dell’anno. Per le famiglie con bambini e le persone che non hanno problemi con il freddo conviene optare per il periodo natalizio, visitando il pittoresco villaggio di Babbo Natale nel pieno dell’attività, con attrazioni a tema, luci, spettacoli e tantissimi eventi organizzati sia per i piccoli che per gli adulti.

L’inverno è la stagione ideale anche per gli appassionati degli sport invernali, infatti si possono fare escursioni sulle motoslitte, a piedi con le racchette da neve oppure con le tradizionali slitte trainate dagli husky, per vivere appieno l’atmosfera invernale. Da dicembre a marzo le temperature possono andare da -30 a -10°C, quindi sono d’obbligo indumenti termici e attrezzature adeguate per sopportare le rigide condizioni climatiche.

In primavera ed estate Rovaniemi regala un paesaggio totalmente differente, rivelando la bellezza della natura in tutto il suo splendore, grazie allo scioglimento del ghiaccio e della neve. La primavera è il periodo perfetto per chi desidera ammirare l’Aurora Boreale, questo incredibile fenomeno naturale che crea spettacoli luminosi unici nel cielo scandinavo, con temperature in media tra 5 e 20°C. In estate il sole non tramonta mai con 24 ore di luce al giorno, un aspetto che può creare qualche problema di adattamento soprattutto nei primi giorni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Organizzare un viaggio a Rovaniemi: tutte le informazioni utili