Viaggio a Carlingford, in Irlanda, a caccia di folletti

Questo delizioso gioiello affacciato sulla riva del mare nell’Ireland’s Ancient East è considerato la Capitale dei leprecauni

Carlingford è villaggio di pescatori a 90 chilometri a Nord di Dublino, nell’Ireland’s Ancient East e non lontano da Belfast. Un delizioso gioiello affacciato sulle rive della Contea di Louth è considerato la Capitale dei folletti.

Kevin Woods, l’ultimo irlandese ritenuto in grado di entrare in contatto con i piccoli abitanti dei boschi, è chiamato “leprechaun whisperer” (colui che sussurra ai leprecauni) e ha ottenuto l’autorizzazione ufficiale dalle autorità della Contea per mettere in sicurezza e rendere accessibile la Leprechaun Cavern, la caverna vicina allo spettacolare fiordo di Carlingford Lough, apparentemente utilizzata, con i due tunnel adiacenti, da oltre 230 folletti.

Il signor Woods dice di aver identificato la caverna grazie alle indicazioni di Carraig, il leprecauno più anziano. Entrando nei tunnel si arriverebbe quindi direttamente alle case dei folletti.

Questa zona dell’Irlanda è famosa per essere una “terra di antiche leggende”. Il delizioso villaggio medievale di Carlingford è considerato un posto magico e ricco di storia e di mitologia, tanto da avere ispirato anche C. S. Lewis, l’autore di “Le cronache di Narnia”.

Benché si tratti di fatto di una cittadina, ospita ben due castelli, il King John Castle, eretto nel 1186, che prende il nome da Re Giovanni che visitò Carlingford nel 1210, e il
Taaffe Castle, una casa fortificata che apparteneva alla ricca famiglia di mercanti Taaffe.

Il centro storico ha mantenuto la pianta medievale ed è un incrocio di stradine e di piccole piazze. Tholsel Street è la strada dove sono ancora ben visibili i resti delle mura d’accesso al villaggio. Chiamata “The Tholsel”, un tempo veniva usata anche come prigione cittadina.

L’altro edificio degno di nota è The Mint, una torre alta tre piani appartenuta a un’altra famiglia di mercanti proprio nel centro di Carlingford. Come in tutte le cittadine irlandesi che si rispettino, non può mancare l’abbazia dell’ordine domenicano che risale al 1300.

Che si trascorra una vacanza a Dublino o a Belfast, il villaggio magico dei folletti di Carlingford merita una visita.

carlington-irlanda

Il King John Castle @123rf

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Viaggio a Carlingford, in Irlanda, a caccia di folletti