In Australia è tempo di SharkFest: Adelaide ‘invasa’ dagli squali

Senza timori, data la specie, in Australia si festeggia la SharkFest. Immersioni guidate per ammirare i tanti esemplari giunti a Port Jackson

In Australia si celebra la festa degli squali. Se si parla di squali si pensa ovviamente a un pericolo mortale.

Puntando lo sguardo verso l’Australia il timore non fa che crescere, considerando i tanti attacchi. Per questo motivo risulta sorprendente sentir parlare di una festa per squali, per la precisione della ‘SharkFest’ di Port Jackson.

Australia - Noarlunga

Fonte Foto: iStock

Il tutto si svolge nelle acque della splendida costa di Adelaide, dove vanno organizzando l’evento un folto gruppo di ecologisti, scienziati e subacquei. Porte aperte a centinaia di squali dalle ridotte dimensioni, innocui, che vanno radunandosi attorno alle barriere della capitale di South Australia.

Un evento alquanto prolungato, della durata di circa un mese. Alla base del raduno c’è il processo di riproduzione degli squali, che nel 2017 hanno dato vita all’aggregazione più grande che l’area ricordi, tra Adelaide, Aldinga e Noarlunga.

La festa in sé non riguarda gli squali, bensì i tantissimi appassionati. La ‘SharkFest’ consentirà infatti a chiunque lo volesse di immergersi con gli squali. Il tutto avverrà in un ambiente del tutto controllato, al fine di osservare e lasciarsi ammaliare dalle bellezze naturali, senza generare disturbi eccessivi. Sarà inoltre possibile apprendere più informazioni sul misterioso ambiente marino.

Porto di Sydney

Fonte Foto: 123rf

La festa, per gli umani, durerà due giorni, ovvero il 10 e 11 novembre, con un programma ricco di eventi. Ci saranno immersioni guidate, che già registrano il tutto esaurito, così come fasi didattiche a opera di pescatori locali.

Il punto di ritrovo degli squali sarà attorno alle scogliere, lì dove le femmine deporranno coppie di uova, fino a un massimo di 16, con cicli di 10 o 14 giorni. Rispettando tale programma, gli squali resteranno in zona per alcune settimane, per poi allontanarsi, alla ricerca di acque più profonde. Il tempo di schiusa delle uova è invece decisamente più lungo. Si va infatti dai 10 agli 11 mesi.

Australia del Sud

Fonte Foto: iStock

Nonostante rappresentino una costante minaccia, gli squali sono rispettati in Australia. Predatori terrificanti ed ammalianti. Creature dalle quali stare a debita distanza eppure impossibili da non studiare in ogni minimo dettaglio. Fortunatamente la SharkFest non è rischiosa, trattandosi di squali eterodonti. Lasciarsi affascinare dunque senza rischi, com’è giusto che sia.

In Australia è tempo di SharkFest: Adelaide ‘invasa’ dagl...