Alla scoperta della Regione del Tabasco in Messico

La popolare spezia compie 150 anni e, benché sia prodotta in Lousiana, prende il suo nome dallo Stato del Tabasco, in Messico

Il tabasco, una delle spezie più famose del mondo, viene prodotto da 150 anni in una regione della Lousiana, vicino New Orleans. Il suo nome è legato, però, a uno Stato del Messico meridionale, con capitale Villahermosa. Scopriamo cosa vedere e cosa visitare nello stato del Tabasco.

La capitale Villahermosa è una delle città che vale la pena visitare, anche per la sua conformazione fisica. Circondata da tre fiumi, è soprannominata “lo smeraldo del sud-est”. La principale attrazione della città è il Parco Museo de la Venta, con alcuni dei più importanti reperti della cultura olmeca presenti nel Paese, tra cui 15 teste del peso di circa 20 tonnellate ciascuna.

Un altro luogo ricco di storia è Palenque, situato a un’ora e mezza circa da Villahermosa, ai confini con il Chiapas. Il sito archeologico contiene alcune delle più belle opere di architettura e scultura prodotte dai Maya.

L’attività principale dello Stato del Tabasco è l’estrazione di petrolio, ma le sue pianure fertili favoriscono molto l’agricoltura, altra grande risorsa del Paese.

La strategia turistica del governo di Tabasco ha implementato cinque “percorsi tematici”, ciascuno dei quali consente al turista di scoprire un aspetto dello Stato. Sono la Ruta Ríos (Itinerario dei fiumi), Ruta Pantanos (Itinerario delle zone umide), Ruta Aventura en la Sierra (Itinerario del Cacao), Ruta Olmeca-Zoque (Itinerario Olmeca-Zoque) e Corredor Biji Yokot’an (Corridoio di Biji Yokot’an).

Seguendo l’itinerario che porta alla scoperta della trasformazione delle piantagioni di cacao in deliziosi cioccolatini, è possibile anche visitare il sito archeologico di Comalcalco, che è l’unica città maya costruita con mattoni di argilla cotta al posto della pietra.

Dal punto di vista culinario, la cucina dello Stato del Tabasco prevede soprattutto pesce fresco locale, che è possibile mangiare a prezzi molto contenuti. La salsa tipica è la Salsa Chimey, preparata con peperoni habanero e servita in quattro modi, da calda a estremamente calda. La bevanda tradizionale è il pozol, prodotta con pasta di mais fermentata e cacao.

Alla scoperta della Regione del Tabasco in Messico

Alla scoperta della Regione del Tabasco in Messico