L’aeroporto come meta turistica: ecco quelli da non perdere

Gli aeroporti come mete di vacanza e non soltanto come punti di scalo? Sì, grazie a mostre, tour ed eventi culturali

È alle porte una nuova idea di turismo, quello delle mete temporanee, chiamate anche “Bubble Destination”. Spazi che cambiano volto, che diventano qualcosa di diverso dalla loro essenza limitata, per una breve parentesi di tempo. Tra queste mete spiccano gli aeroporti, veri e propri luoghi apripista che cavalcano appieno la tendenza.

Gli scali non si limitano più, dunque, a essere soltanto sale d’attesa dove consumare un caffè veloce prima della partenza verso la destinazione prescelta. Si trasformano in assaggi di vacanza, realtà tutte da vivere e da cui “portarsi a casa” un’esperienza interessante a dispetto delle vuote e noiose ore che separano dall’imbarco.

In Europa molti aeroporti hanno già implementato una serie di iniziative volte a rendere la struttura una meta turistica a tutti gli effetti. Vediamo insieme quali sono e le offerte pensate per i passeggeri.

Aeroporto di Francoforte

francoforte

Ph Meinzahn (Istock)

L’aeroporto di Francoforte è da tempo attivo come “meta turistica” e prevede una serie di tour e mini tour guidati alla scoperta delle attività dell’aerostazione.

Oggi le proposte si ampliano grazie al Cafè Lux Tour che comprende visita guidata allo scalo per scoprire le piste, gli hangar e tutti i segreti del volo. Al termine, inoltre, viene offerta una golosa degustazione di caffè e dolci presso il Käfer’s Bistro.

Ma non soltanto. I passeggeri possono approfittare della visita al cantiere del nuovo Terminal 3 oppure salire sulla terrazza panoramica per godere di un punto di vista privilegiato sulle piste e sui velivoli.

L’aeroporto è ideale anche per un aperitivo romantico al tramonto oppure come scenario per un originale compleanno dei più piccoli.

Aeroporto di Munich

Non è da meno l’aeroporto di Munich che offre una vasta gamma di tour dedicati sia agli adulti che ai bambini. I più piccoli (dai 4 agli 8 anni) potranno compiere un emozionante tour all’interno dell’aeroporto per conoscere cosa avviene “dietro le quinte”, i bambini più grandi e gli adulti invece visiteranno la flotta di veicoli dei vigili del fuoco e ne scopriranno l’attrezzatura.

Per tutti, poi, è previsto il tour XXL per osservare i dettagli affascinanti del lavoro quotidiano in aeroporto con guide esperte che illustrano le operazioni di carico e scarico dei bagagli e come gli aeromobili vengano parcheggiati e riforniti di carburante.

Aeroporto di Berlino

All’aeroporto di Berlino è possibile visitare, con un tour di due ore in lingua inglese, l‘edificio principale dello scalo, simbolo della ricca storia della città.

Il tour porterà alla scoperta delle zone più interessanti dell’imponente struttura di ben 300.000 metri quadrati e ne svelerà le vicissitudini attraverso gli anni.

Aeroporto di Parigi

parigi

Ph kKurikawa (Istock)

Se l’attesa per la coincidenza si fa snervante, l’aeroporto di Parigi ha progettato una serie di aree dedicate allo svago, alla lettura e al relax per recuperare le energie e il sorriso tra un volo e un altro.

Libreria per adulti e bambini, area gioco, area dedicata ai video games e anche l’Espace Musées, uno spazio che espone opere d’arte dei più rinomati musei parigini, offrendo ai viaggiatori un’esperienza culturale davvero originale.

Aeroporto di Praga

All’aeroporto di Praga vengono organizzati eventi culturali e mostre per rendere il luogo interessante e piacevole da vivere. Un esempio? L’avvincente storia dell’aeroporto presentata grazie a una mostra interattiva per adulti e bambini.

Grazie agli schermi di grandi dimensioni, i viaggiatori daranno un’occhiata alle varie fasi di sviluppo dello scalo, dall’atterraggio del primo aereo all’aeroporto di Ruzyně per arrivare ai giorni nostri e assaporarne gli futuri sviluppi. Inoltre, potranno scattare foto come se fossero in piedi proprio sulla pista o sull’aerodromo accanto a un aereo parcheggiato.

praga

Ph Chalabala (Istock)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

L’aeroporto come meta turistica: ecco quelli da non perdere