Aegina o Egina: cosa vedere in quest’isola della Grecia

Aegina è una delle bellissime isole della Grecia. Scopriamo cosa offre

Aegina è un’isola della Grecia nel Golfo Saronico, a 50 km da Atene. Il suo nome deriva da quello di una principessa, Egina, di cui si innamorò perdutamente il Dio Zeus. Dal loro amore nacque Eaco, il primo re dell’isola. Questa è una delle mete principali scelte dagli ateniesi per le loro vacanze. Il suo capoluogo omonimo offre molte attrazioni, da un giro su un carretto a cavallo per scoprire in tranquillità la città, fino ai suoi edifici e monumenti neoclassici, alle spiagge mozzafiato.

Camminando per le vie di Egina, oltre ai molti magnifici edifici storici, si possono visitare la chiesetta bianca di Agios Nikolaos e, lì vicino, la sua cattedrale, Agios Dionysios. Vi sono diversi templi da visitare, a nord il tempio di Apollo, oppure il tempio di Athena Aphaia, o, sul monte Oros, le rovine di un tempio in onore di Zeus. A Souvala è inoltre possibile godere di una nota stazione termale. Mentre a Palaeochora, l’antico capoluogo di Egina, c’è il monastero di Agios Nektarios e i resti di un castello medioevale.

Le spiagge dell’isola di Egina sono meravigliose: la spiaggia del porto di Agia è quella più frequentata, lunga e sabbiosa, è ideale per i bambini. Altre spiagge si possono trovare a Marathonas, Suvala, Vagia e Perdika. Anche il capoluogo offre la possibilità di godere di spiagge gradevoli, una in direzione del tempio di Apollo e un’altra nei pressi della città. Qui è possibile trovare numerosi locali: bar, club, ristoranti, sia internazionali che di cucina greca, a base di frutti di mare e pesce fresco. E’ inoltre possibile acquistare le ceramiche del luogo oltre a merci di ogni tipo, più o meno economiche. Da non perdere sono anche i pistacchi prodotti sul luogo.

E’ possibile visitare tutta l’isola approfittando della rete di mezzi pubblici, oppure noleggiando un’automobile per scoprire in piena libertà tutti i segreti che nasconde. Vi è inoltre la possibilità di usare delle piccole imbarcazioni per raggiungere alcune spiagge. La città di Egina si può tranquillamente visitare a piedi grazie anche alla via pedonale del mercato. L’isola è vicina ad Atene ed è quindi facilmente raggiungibile via aereo con solo 30 minuti di viaggio in aliscafo. E’ inoltre collegata alle altre isole del golfo di Saronico, così come alle Cicladi, se si desidera fare delle escursioni e scoprire anche le altre isole.

Immagini: Depositphotos

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Aegina o Egina: cosa vedere in quest’isola della Grecia